Apple lancia il nuovo MacBook Pro 15″ con trackpad Force Touch e il nuovo iMac con display Retina 5K

Apple ha aggiornato oggi il MacBook Pro 15” con display Retina, che offre ora il nuovo trackpad Force Touch, memoria flash più veloce, autonomia della batteria superiore e grafica discreta più scattante, introducendo ancora più prestazioni e funzionalità nella famiglia MacBook Pro. Apple ha presentato anche una nuova configurazione da €2.329 dell’iMac 27” con display Retina 5K, dotata di uno stupendo schermo da 14,7 milioni di pixel, processori quad-core e grafica AMD.

macbook-pro-15pollici-force-touch

“Il riscontro avuto dal nuovo MacBook e dal MacBook Pro 13” con display Retina aggiornato è stato eccezionale e oggi siamo lieti di portare il nuovo trackpad Force Touch, una memoria flash più veloce e una maggiore autonomia della batteria anche sul MacBook 15” con display Retina,” ha dichiarato Philip Schiller, Senior Vice President Worldwide Marketing di Apple. “I clienti amano il rivoluzionario iMac con display Retina 5K e oggi, con un nuovo prezzo di partenza inferiore, ancora più persone potranno provare il miglior computer desktop che abbiamo mai realizzato.”

Il MacBook Pro 15” aggiornato include lo straordinario trackpad Force Touch, che porta un nuovo livello di interattività sul Mac. Con sensori di pressione integrati e il Taptic Engine che fornisce un feedback aptico, il trackpad Force Touch permette di fare clic in qualsiasi punto con una risposta sempre uniforme e di personalizzare la quantità di pressione necessaria per registrare ogni clic. Il nuovo trackpad supporta una serie di nuovi gesti, fra cui il nuovo clic prolungato, e sono disponibili API che consentono agli sviluppatori di terze parti di integrare le funzionalità del Force Touch nelle proprie app. Il MacBook Pro 15” con display Retina aggiornato offre inoltre una memoria flash fino a 2,5 volte più veloce rispetto alla generazione precedente, con throughput fino a 2GBps, e una batteria che dura un’ora in più, per un massimo di ben 9 ore di navigazione web in wireless e di ben 9 ore di riproduzione di film iTunes.* Non solo: il MacBook Pro con display Retina ha una grafica discreta con prestazioni fino all’80% più scattanti e utilizza la nuova grafica AMD Radeon R9 M370X per montare video in Final Cut Pro X, eseguire il rendering di immagini in 3D nelle app professionali grafiche o giocare a videogame in alta risoluzione.**

retina-5k-imac

Con una risoluzione di 5120 x 2880, il nuovo iMac con display Retina 5K da €2.329 offre il 67% di pixel in più rispetto ad un monitor 4K e integra un processore Intel Core i5 quad-core a 3,3GHz con velocità Turbo Boost fino a 3,7GHz e grafica AMD Radeon R9 M290. Il nuovo iMac è inoltre dotato di 8GB di memoria e di 1TB di archiviazione, oltre a quattro porte USB 3.0 e due porte Thunderbolt 2, ciascuna con un’ampiezza di banda fino a 20Gbps, il doppio della generazione precedente. L’iMac con display Retina 5K top di gamma ha un prezzo a partire da €2.629 e offre un processore Intel Core i5 quad-core a 3,5GHz con velocità Turbo Boost fino a 3,9GHz, grafica AMD Radeon R9 M290X e Fusion Drive da 1TB.

Tutti i nuovi Mac sono forniti di serie con OS X Yosemite, il sistema operativo desktop più evoluto al mondo, ridisegnato e raffinato con un look fresco e moderno, nuove potenti app e le sorprendenti funzioni Continuity che rendono il lavoro sul Mac e sui dispositivi iOS più fluido che mai.

Foto, iMovie, GarageBand e iWork sono gratuiti e di serie su tutti i nuovi Mac. Foto per OS X tiene automaticamente organizzata la raccolta di foto e video, consente di sfogliare facilmente i contenuti ed è accessibile su tutti i dispositivi Apple compatibili dell’utente tramite Libreria foto di iCloud. Con iMovie è possibile realizzare bellissimi video, mentre GarageBand consente di creare musica o imparare a suonare il piano o la chitarra. La suite iWork, con le app Pages, Numbers e Keynote, consente di creare, modificare e condividere facilmente fantastici documenti, fogli di calcolo e presentazioni. Con Pages, Numbers e Keynote per iCloud, è possibile creare un documento sull’iPhone o sull’iPad, modificarlo sul Mac e collaborare con amici e colleghi anche se usano un PC.

Prezzi e disponibilità

Il MacBook Pro 15” con display Retina aggiornato è disponibile da oggi sull’Apple Online Store, negli Apple Store e presso alcuni Rivenditori Autorizzati Apple con un processore Intel Core i7 quad-core a 2,2GHz con velocità Turbo Boost fino a 3,4GHz, 16GB di memoria, unità flash da 256GB e grafica Intel Iris Pro a un prezzo a partire da €2.299 IVA incl.; e con un processore Intel Core i7 quad-core a 2,5GHz con velocità Turbo Boost fino a 3,7GHz, 16GB di memoria, unità flash da 512GB e grafica AMD Radeon R9 M370X a un prezzo a partire da €2.849 IVA incl.. Le personalizzazioni CTO includono processori Intel Core i7 quad-core più veloci, fino a 2,8GHz, con velocità Turbo Boost fino a 4,0GHz, e unità flash fino a 1TB. Ulteriori specifiche tecniche, opzioni di personalizzazione e accessori sono disponibili online su www.apple.com/it/macbook-pro.

Il nuovo iMac 27” con display Retina 5K è disponibile da oggi sull’Apple Online Store, negli Apple Store e presso alcuni Rivenditori Autorizzati Apple con un processore Intel Core i5 quad-core a 3,3GHz con velocità Turbo Boost fino a 3,7GHz, grafica AMD Radeon R9 M290 e 1TB di archiviazione a un prezzo a partire da €2.329 IVA incl.. L’iMac top di gamma parte da €2.629 IVA incl. e offre un processore Intel Core i5 quad-core a 3,5GHz con velocità Turbo Boost fino a 3,9GHz, grafica AMD Radeon R9 M290X e Fusion Drive da 1TB. Opzioni CTO includono processori Intel Core i7 quad-core più veloci, fino a 4.0 GHz con velocità Turbo Boost fino a 4.4 GHz e unità flash fino a 1TB. Ulteriori specifiche tecniche e opzioni di personalizzazione sono disponibili online su www.apple.com/it/imac.

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: