Jawbone UP2: una fitness band elegante, ma incompleta

Dopo la nostra recensione del Jawbone UP3, abbiamo avuto modo di provare anche la versione minore dell’activity tracker firmato Jawbone. Scoprite tutte le caratteristiche e funzionalità di Jawbone UP2 nella nostra recensione!

Jawbone UP2

Jawbone UP2 si presenta come un activity tracker molto simile al suo fratello maggiore UP3. La similitudine è evidente sotto diversi punti di vista, partendo direttamente dal design della fitness band, fino al software utilizzato dal braccialetto per connettersi con il nostro smartphone. Se avete già avuto modo di leggere la nostra recensione del Jawbone UP3, conoscerete le potenzialità di questo dispositivo, quindi possiamo dirvi che l’UP2 è semplicemente una versione incompleta del Jawbone UP3. Ma quindi cos’ha in più il Jawbone UP3 del Jawbone UP2? Il sensore di bioimpedenza e il “Advanced Sleep Tracking”, che sfrutta il sensore dei battiti cardiaci per monitorare le varie fasi del sonno. Due mancanze piuttosto importanti per una fitness band da 59€, ma scopriamo cos’ha da offrirci.

image image image

Rimangono attive tutte le altre possibilità offerte dal Jawbone UP3 ed ampiamente descritte nella nostra recensione dedicata. Vi invitiamo dunque a leggerla per scoprire tutte le potenzialità del Jawbone UP2, con la sua relativa applicazione per il monitoraggio dei nostri dati sanitari, che si trova gratuitamente nell’App Store. Il braccialetto può essere inoltre utilizzato con altre applicazioni, compatibili con il software Jawbone, come MyFitnessPal, MapMyFitness e Runkeeper. L’activity tracker è compatibile sia con i dispositivi iOS, che con quelli Android o Windows Phone, semplicemente abbinandolo alla sua applicazione dedicata per poi eventualmente associarsi con le altre applicazioni sopra citate.

Immagine per UP® – Smart Coach for Health

UP® – Smart Coach for Health

Aliphcom, Inc.
Gratuiti

Jawbone UP2 si presenta come un activity tracker di base, ma con un prezzo decisamente alto, parzialmente giustificato dal buon design del dispositivo. Spendendo circa la metà del suo prezzo, possiamo portare a casa molti dispositivi altrettanto interessanti, quindi non vediamo la necessità di comprare il prodotto in questione. Se però vi piace il suo stile e non siete interessati al vostro battito cardiaco ed ad un’analisi più approfondita del vostro sonno, potrete anche considerarne l’acquisto, magari come un regalo più raffinato per un amico o famigliare. L’applicazione per la gestione dei vari dati monitorati è fatta bene, ma spesso sentirete la necessità di utilizzare anche altre applicazioni in parallelo con quella ufficiale Jawbone. 

Like
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: