Apple offrirà una ricompensa ai team che troveranno dei bug nei sistemi operativi

Apple ha da poco presentato il nuovo programma per la ricerca delle vulnerabilità nei suoi software. Scopriamo insieme come funziona e quali sono le ricompense messe a disposizione dall’azienda di Cupertino.

iphone fbi sicurezza backdoor codice sblocco

Il programma di “Bug Bounty” di Apple è stato creato per offrire una ricompensa ai team di ricerca, che tentano di scoprire nuovi bug sulla sicurezza dei sistemi operativi. L’azienda di Cupertino offrirà una ricompensa monetaria ai team che troveranno qualche nuovo bug nei suoi sistemi operativi. I premi sono anche abbastanza corposi, infatti la cifra massima si aggira attorno ai 200.000 dollari.
Il programma partirà ufficialmente a settembre, probabilmente dopo l’evento di presentazione degli iPhone 7. Inizialmente potranno partecipare solamente alcuni team selezionati da Apple , ma è probabile che in futuro venga aperta l’iscrizione a qualunque team.

Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: