GT Racing: finalmente un vero simulatore di guida! | Anteprima iSpazio

Continua la nostra rassegna dei giochi provati in anteprima all’evento Gameloft di Parigi. Questa volta tocca a GT Racing, una simulazione di guida che ci ha davvero lasciato senza parole. Il gioco che abbiamo potuto testare grazie alla disponibilità degli sviluppatori, è ancora in versione “pre pre pre beta” in quanto per il momento è possibile giocare solo con una sola macchina su un’unica pista, ma se le premesse sono quello che abbiamo visto, si tratta di un vero capolavoro senza precedenti.

GTRacing_MotorAcademy1 copia

GT Racing, come detto, è un titolo di corse molto simile per impostazione e “feeling” al primo Gran Turismo per Playstation 2. Del resto i numeri parlano chiaro, 10 tracciati giocabili anche in modalità “inversa”, oltre 100 auto di tutte le epoche (immaginate che emozione proverete a guidare la storica Ford T, la prima auto industriale della storia) appartenenti a 24 case automobilistiche. I designer hanno posto una cura incredibile per la grafica del gioco: non solo la carrozzeria di ogni vettura è riprodotta fedelmente sul modello originale, ma anche l’abitacolo è stato “ricopiato” con ricchezza di dettagli dalle auto vere.

Ma al di là delle cifre e della grafica, è la sensazione che si prova durante le corse a rendere GT Racing un “primo della classe”. La fisica di ogni vettura è stata perfettamente riprodotta così come le superfici delle piste che affronteremo: provate a vedere cosa succede a sgassare per rientrare in pista dopo un’uscita sulla sabbia e capirete di cosa stiamo parlando.  Se con le auto i programmatori hanno fatto un lavoro eccezionale, sui circuiti hanno addirittura superato ogni livello: tra le mappe che affronteremo ci saranno piste storiche come quella di Laguna Seca o del  Nürburgring, ma anche circuiti urbani, piste da rally e altro ancora.

GTRacing_MotorAcademy

GT Racing offre diverse modalità di gioco, tutte molto divertenti su cui chiaramente spicca la modalità Carriera. Affronteremo vari circuiti per guadagnare soldi e acquistare o vincere auto sempre più potenti. Per andare avanti nella nostra carriera di piloti GT, dovremo anche imparare a padroneggiare la nostra vettura e prendere delle “patenti” (ehy… chi ha detto Gran Turismo?) che sbloccheranno nuovi circuiti all’interno del gioco. Come in tutti i titoli che si rispettino, c’è chiaramente la possibilità di personalizzare la nostra auto modificandone non solo la carrozzeria e i colori, ma anche l’assetto.

I controlli del gioco sono molto precisi, del resto è fondamentale per un genere come la simulazione di guida. Durante le sessioni di gioco che ci sono state concesse, abbiamo notato che guidare la vettura utilizzando la vista dall’interno dell’abitacolo è un po’ più semplice rispetto alla classica guida con telecamera dall’alto. Tuttavia è solo una questione di abitudine: in poche ore potrete divertirvi a passare da una vista all’altra per rendere ancora più “cinematografiche” le vostre imprese. E a proposito di cinema: se il replay di una gara vi è particolarmente piaciuto potrete caricarlo sul vostro profilo di Youtube per condividerlo con i vostri amici.

Se state già lustrandovi gli occhi, allora inserite le cuffie nell’iPhone e alzate il volume! Oltre alla splendida colonna sonora potrete godere di un set di effetti audio da brivido: il suono dei motori di tutte le auto presenti nel gioco è stato campionato dalle loro controparti reali in modo da offrire ancora più realismo e coinvolgimento a questo titolo.

Tanta potenza si paga… ma non troppo. GT Rancing funziona infatti sia con gli ultimi iPhone 3Gs che con i vecchi 3G ed Edge, tuttavia solo nel primo caso potremo vedere ben 10 vetture insieme sulla pista. Con i modelli più vecchi la sfida si ferma a 6 partecipanti, ma è comunque sufficiente per divertirsi alla grande. In sintesi, se vi è piaciuta questa anteprima allora sappiate che GT Racing è molto più di quello che siamo riusciti a scrivere in questo post: è divertente, longevo, vario e dannatamente impegnativo. Un simulatore GT che non sfigura, almeno per giocabilità, anche con i titoli delle console da salotto. Aspettiamo con ansia di poter provare la versione definitiva: gli sviluppatori la danno pronta per l’inizio del 2010. Intanto godetevi l’artwork in anteprima assoluta e il logo del gioco. Presto potremo mostrarvi anche i primi screenshot, sempre in anteprima!

Continua la nostra rassegna dei giochi provati in anteprima all’evento Gameloft di Parigi. Questa volta tocca a GT Racing, una…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: