Backup Disabler – Elimina i tempi di attesa nelle sincronizzazioni

Con il firmware 2.0 ed un iPhone con tante applicazioni installate, una delle cose più noiose è sicuramente quella di dover attendere almeno 30 minuti per il backup tramite iTunes, che avviene automaticamente ad ogni sincronizzazione. Da oggi, se siete utenti Mac, potete usare una piccola applicazione chiamata Backup Disabler. Appena viene lanciata, basta cliccare sull’unico bottone che vedete, ed il Backup sarà definitivamente sospeso. I tempi di attesa relativi alle sincronizzazioni, diminuiranno sensibilmente e potrete riattivare il backup in ogni momento tramite il tasto “Enable Backup”.

Cliccate qui per scaricare Backup Disabler

Per gli Utenti Windows:

  1. Entrate in C:\Documents and Settings\username\Application Data*\Apple Computer\iTunes e cercate il file iTunesPrefs.xml. Copiatelo ed incollatelo in un altra cartella (ad esempio il desktop) – in modo che se qualcosa andrà storto, avrete sempre una copia dell’originale da ripristinare.
  2. Chiudete iTunes
  3. Scaricate Notepad++ ed aprite il file iTunesPrefs.xml (NON quello del desktop) con questo programma.
  4. Cercate la parola “User Preferences” ed incollate questo codice subito dopo il primo <dict> :

    <key>DeviceBackupsDisabled</key>
    <data>
    dHJ1ZQ==
    </data>

  5. Salvate il file ed avviate iTunes. Se avete eseguito tutto alla perfezione, il backup dovrebbe essere disabilitato. Per riattivarlo, vi basta eliminare le quattro righe di codice che avete aggiunto oppure ripristinare il file XML di backup che vi eravate salvati sul desktop.

[Crediti: Apple-Blog e iSpazio.net]

Con il firmware 2.0 ed un iPhone con tante applicazioni installate, una delle cose più noiose è sicuramente quella di…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in:Senza categoria