Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Apple ha valutato la possibilità di adottare schermi AMOLED sul prossimo iPhone, ma non è rimasta soddisfatta

Un display AMOLED per il prossimo iPhone? Apple lo aveva considerato ma poi ha scartato l’idea per una serie di problemi tecnici. La società, infatti, aveva pensato a Samsung per la produzione di questi schermi ma poi si è visto che anche lavorando a pieno regime, la società sarebbe riuscita a produrne soltanto il 50-60% rispetto al numero realmente necessario.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

" />

I display di questo tipo sono sempre più comuni nei dispositivi di Samsung ed HTC ma dopo averli testati Apple si è accorta che non sarebbero pratici sull’iPhone.

Ogni pezzo potrebbe costare dai 34$ ai 38$, includendo la tecnologia IPS, con l’aggiunta di 20$ per il pannello da 960×640 pixels. Gli schermi che utilizza adesso invece costano sui 10$.

Relativamente ai rumors sui prossimi iPhone, Ming-Chi Kuo di Digitimes afferma che ci sarà anche la versione CDMA ma che c’è ancora molto lavoro da fare in questo senso e che quindi non uscirà prima del 2011.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

" />

Via | MacNN

Comments

Potrebbero piacerti

MacBook Pro

I modelli ricondizionati vengono accuratamente ispezionati, testati, puliti, riconfezionati e forniti con la garanzia standardizzino di un anno di Apple

Notizie

Facebook ha appena introdotto una nuova funzionalità, sia sul sito in versione desktop che nelle appilcazioni mobile per i terminali iOS, Android e BlackBerry....

Concept

Uno studente ha realizzato un concept specifico per la funzione split view e slide over per iPad, gestendo in maniera più professionale la possibilità...

Operatori

La fusione tra Wind e Tre ha creato un grosso operatore che oggi lancia sul mercato il proprio virtuale chiamato Very Mobile. Per i...

Advertisement

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.