iPhone

GUIDA ISPAZIO: Come eseguire il Jailbreak del Firmware 4.0 su iPhone 3GS con nuovo iBoot, iPod Touch 2G modello MC ed iPod Touch 3G utilizzando Sn0wBreeze | Windows [AGGIORNATO X2]

Qualche giorno fa iH8sn0w aveva dichiarato di essere riuscito a trovare un metodo per eseguire il Jailbreak del Firmware 4.0 sugli iPhone 3GS con nuovo iBoot, gli iPod Touch 2G modello MC e gli iPod Touch. Adesso che siamo in grado di fornirvi una guida precisa e non affrettata, andiamo a vedere i vari passaggi da eseguire.

Prima di iniziare, ci sono tante precisazioni da fare:

  • Il Jailbreak del vostro dispositivo sarà di tipo Tethered, vale a dire che ogni volta che lo spegnerete o riavviarete, avrete bisogno di collegarlo al computer per riuscire ad accenderlo.
  • Per quanto riguarda gli utenti con iPhone 3GS, la guida è dedicata soltanto a quelli che hanno il nuovo iBoot. Potete verificare la vostra versione del Bootrom con questo programmino (iDetector). Se dovesse risultare un “vecchio” iBoot, allore la guida da utilizzare è quest’altra.
  • Per poter eseguire il Jailbreak è necessario soddisfare a pieno i tanti requisiti, che vi elenchiamo di seguito.

.

Requisiti:

  • Un iPhone 3GS con nuovo iBoot, un iPod Touch 2G MC oppure un iPod Touch 3G
  • Partire con un dispositivo che monta il firmware 3.1.2 oppure avere un certificato ECID risalente alla versione 3.1.2, salvato sul server
  • Paylod Pwner-r6
  • Sn0wbreeze 1.7
  • iBooty 1.6AGGIORNAMENTO: la nuova versione di iBooty corregge alcuni bug con i sistemi operativi a 64bit ed aggiunge una barra di progresso.
  • iTunes 9.2 installato
  • Il Firmware 3.1.2 ed il Firmware 4.0 per il vostro dispositivo, salvati sul desktop del vostro computer (potete scaricarli da qui).

.

Primo Step: Sbloccare l’iBSS e l’iBoot

1. Scaricate iBooty ed estraete l’archivio. Scaricate il Tool Payload Pwner, avviatelo e seguite la procedura guidata che vi aiuterà a creare i payloads. Salvate questi Payloads nello stesso percorso in cui avete precedentemente salvato iBooty.

.

Secondo Step: Creiamo un Custom Firmware 4.0 per il nostro dispositivo

1. Scaricate la versione di Sn0wbreeze linkata in alto e poi seguite lo stesso e identico procedimento che abbiamo descritto in questa guida. Riassumento: Utilizzate l’Expert Mode, entrate in Geneal e selezionate “Disable NOR Flash”. Questo passaggio è ESSENZIALE. Costruite il firmware e lo vedrete apparire sul desktop.

.

Terzo Step: Preparazione iBooty

1. Torniamo al programma iBooty precedentemente scaricato ed estratto in una cartella.

2. Utilizzate il programma 7-Zip (o qualsiasi altro tool simile) per estrarre il Custom Firmware creato poco fa con sn0wbreeze.

3. Prendete la kernelcache dal firmware e spostate questo file nella stessa cartella dove si trova iBooty. Prendete anche l’iBEC dalla cartella “Firmware/DFU/iBEC.n88ap.RELEASE.dfu” e portatelo nella stessa cartella di iBooty. Infine, prendete il file DeviceTree da “Firmware/all_flash/all_flash.n88ap.production/DeviceTree.n88ap” e portatelo sempre nella cartella di iBooty

4. Rinominate i tre file che seguono:

  • Il Kernel del 4.0-Custom deve diventare “kernel.40”
  • L’iBEC del 4.0-Custom deve diventare “ibec.40”
  • DeviceTree del 4.0-Custom deve diventare “devtree.40”

A questo punto nella vostra cartella di iBooty dovreste avere i seguenti file:

  • iboot.payload <– Creato con Payload Pwner.
  • devtree.40 <– Preso dal Custom Firmware fatto con Sn0wbreeze
  • ibec40.dfu <– Preso dal Custom Firmware fatto con Sn0wbreeze.
  • bspatch.exe <– Proviene direttamente da iBooty
  • iBooty.exe <– Proveniente da iBooty.
  • kernel.40 <– Preso dal Custom Firmware crato con Sn0wbreeze
  • sn0w.img3 <– Proveniente da iBooty.
  • wait.img3 <– Proviene da iBooty.

.

Quarto Step: Ripristiniamo l’iPhone al fimware 4.0 ed eseguiamo il Boot

Assicuratevi di essere ancora col Firmware 3.1.2 sul vostro iPhone quando eseguite questo step.

1. Avviate iBooty e selezionate “Prepare Device for Custom Firmware”. Avviate il processo e se vedrete scendere della neve, potrete procedere.

2. A questo punto aprite iTunes e caricate il Custom Firmware 4.0 normalemente con SHIFT + Ripristin

3. Quano tutto sarà completato, il dispositivo resterà con una schermata tutta nera e non si riaccenderà. Tutto questo è normale vediamo nell’ultimo Step come uscirne.

.

Quinto Step: Accensione

1. Per riuscire a ri-accendere il telefono o l’iPod, semplicemente avviate nuovamente iBooty e selezionate il tasto “Boot It”. Finalmente il dispositivo si riaccenderà e potrete godere del Fimware 4.0 Jailbroken sul vostro 3GS con nuovo iBoot oppure sugli iPod Touch 2G MC e 3G Ricordate soltanto che se spegnete o riavviate il device, avrete bisogno di ripetere quest’ultimo Step per riuscire a riaccenderlo, e quindi dovrete collegarlo al computer per poterlo utilizzare, trattandosi di un tethered jailbreak.

Se pensate che la guida possa essere rischiosa, difficoltosa o comunque troppo lunga e complessa, l’invito resta quello di attendere il tool di comex che sarà per tutti i dispositivi, assicurerà il Jailbreak Unthetered e sarà semplice come Spirit! Non appena verrà rilasciato vi forniremo una nuova guida.

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Scopri cosa significa.

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!