Scarica la nostra App

iSpazio app

Resta in contatto con noi

Ascolta il nostro Podcast

ispazio podcast

Subscribe Now

* You will receive the latest news and updates on your favorite celebrities!

Trending News

Notizie

Dopo 6 settimane di utilizzo intenso, Mossberg conferma le sue stime iniziali sul nuovo iPhone 4 

Secondo Walt Mossberg del Wall Street Journal, l’iPhone 4 prodotto da Apple è “il miglior dispositivo della sua categoria”, malgrado la ricezione debole e la caduta delle chiamate. Dopo 6 settimane di utilizzo costante, infatti, Mossberg ha notato che nelle zone con copertura media/forte di AT&T, l’iPhone 4 è realmente migliore rispetto all’iPhone 3GS ma peggiore in zone con scarsa copertura.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Dei due iPhone 4 che sta attualmente usando, uno è stato inviato da Apple ed uno è stato regolarmente acquistato. Non è d’accordo con Apple, tuttavia, che l’iPhone 4 è migliore (sempre per quanto riguarda la ricezione) dell’iPhone 3GS nelle zone con scarsa ricezione in quanto, con il precedente modello, le chiamate non sono cadute molto spesso e la perdita del segnale è stata minore rispetto alla nuova generazione.

Le conclusioni di Mossberg sono coerenti con la stima iniziale in quanto, nella sua prima recensione, aveva elogiato il design e le funzionalità del nuovo iPhone 4, criticando però l’impossibilità di scelta della rete (più operatori). Per quanto riguarda la “Death Grip”, invece, Mossberg ha osservato che impugnare saldamente il telefono potrebbe causare una perdita del segnale ma non ha comunque rilevato che la questione possa essere definita “grave e preoccupante”. In alcuni casi, impugnando il suo iPhone 4, le barre sono aumentate invece che diminuire.

Conclude dicendo che l’iPhone 4 è un dispositivo migliore dell’iPhone 3GS nelle zone in cui la copertura è migliore. Vogliamo ricordarvi che tali problemi sono presenti in maniera più accentuata soprattutto in America in quanto, secondo i nostri test eseguiti, le frequenze utilizzate in Europa sono completamente diverse e ci permettono di avere un segnale non ballerino anche nelle zone in cui la ricezione non è delle migliori.

Trovate un video completo qui.

Via | AppleInsider

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Related posts

Commenti

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.