Notizie

Samsung ed Apple utilizzeranno quasi tutti gli schermi OLED che si riusciranno a produrre nel 2017. La prima vuole inoltre produrre i chip A12

Nei prossimi anni la capitalizzazione di Samsung è destinata a crescere anche in maniera piuttosto significativa.

Samsung infatti, produrrà 300 milioni di pannelli AMOLED nel corso del 2017 e l’83,3% di questi sarà destinata a dispositivi Samsung ed Apple, lasciando soltanto 50 milioni di display a tutti gli altri produttori di smartphone cinesi come Huawei, Oppo, Vivo ed altri ancora.

E’ chiaro che gli altri produttori avranno problemi di approvvigionamento e saranno costretti a ripiegare ancora sull’LCD.

Apple sarà il maggiore acquirente di schermi Samsung e l’azienda riutilizzerà gli introiti investendo negli stabilimenti che producono processori. Lo scopo è quello di riuscire a realizzare un chip a 7 nanometri per il 2018, tale da risultare così efficiente in termini di consumi e di resa da diventare la scelta di Apple, ribattezzandoli in A12, per i dispositivi del prossimo anno.

Samsung dovrà essere così brava da superare TSMC che da anni produce i chip di Apple.

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Scopri cosa significa.

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Back to top button

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!