App Store

Twitter aprirà le proprie API agli sviluppatori che potranno trasmettere le dirette LIVE da altre applicazioni

Anche se Facebook può vantare oltre 2 miliardi di utenti registrati, le idee migliori degli ultimi anni sono arrivate dagli altri social network per poi essere inesorabilmente copiate. Twitter ha “partorito” l’idea delle video-dirette attraverso l’applicazione Periscope ma con il lancio dei Live di Facebook il successo dell’applicazione è stato del tutto oscurato.

Da qualche tempo, il social network con l’uccellino, permette agli utenti di guardare le dirette di Periscope attraverso l’applicazione ufficiale di Twitter e questo accorgimento ha permesso una maggiore fruizione dei contenuti dal momento che non era più necessario scaricare applicazioni aggiuntive.

Adesso Twitter ha avuto un’altra ottima idea, ovvero quella di realizzare delle API per i Live streaming, offrendo a tutti la possibilità di trasmettere video in diretta anche attraverso altre applicazioni, senza utilizzare Periscope.

Uno sviluppatore potrebbe dunque integrare queste API nella propria app ed iniziare a trasmettere video in diretta attraverso la piattaforma di Periscope senza mai uscire dalla sua app.

Siti come CNN, BuzzFeed, Fox e tanti altri altri Partner multimediali potrebbero trovare infinitamente interessante questa novità, semplificando la vita sia dei produttori di contenuti che quella degli utenti che potrebbero guardare i risultati comodamente tramite Twitter.

I test sono già a buon punto e Twitter dovrebbe annunciare ufficialmente questa novità entro la prossima settimana.

Tag

Continua a leggere..

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!