Il Parlamento Europeo dice addio al roaming in Europa dal 15 giugno

Il Parlamento Europeo ha compiuto l’ultimo passo per arrivare a decretare la fine del roaming in Europa e permettere ai consumatori di chiamare o inviare SMS all’estero come se fossero nel proprio paese di residenza.

E’ stato approvato l’ultimo passo verso la totale abolizione del roaming e dall’aula di Strasburgo arriva il via libera formale all’accordo raggiunto tra Parlamento, Consiglio e Commissione europea lo scorso 1° febbraio sui prezzi all’ingrosso che gli operatori applicano tra di loro per offrire i servizi di roaming.

Il via libera è arrivato dalla votazione in cui si sono espressi con parere favorevole 549 parlamentari, 50 si sono astenuti dal votare e solo 27 hanno votato contro la legge.

Questo era l’ultimo ostacolo per consentire lo stop ai costi aggiuntivi quando si va all’estero, che entrerà in vigore il 15 giugno.

I consumatori a partire da quella data potranno telefonare, inviare messaggi e utilizzare dati della rete mobile mentre si trovano in altri Stati dell’Ue senza pagare tariffe aggiuntive.

«Si tratta di una grande vittoria per i consumatori europei» ha commentato il relatore del provvedimento, il deputato finlandese Miapetra Kumpula-Natri.

Sul sito del Parlamento Europeo è stata pubblicata un’interessante lista di domande e risposte che chiariranno ogni aspetto.

Via | EuropeanParliament

Il Parlamento Europeo ha compiuto l’ultimo passo per arrivare a decretare la fine del roaming in Europa e permettere ai…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
2091
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in:
Prima di commentare, leggi il Regolamento. Se commenti, dichiari di aver letto ed accettato tutte le nostre regole sulle discussioni nel nostro Blog.