Entra su Scontiamolo, il nostro canale di Offerte e Sconti su Telegram.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Concorrenza

LG lavora per creare un sistema NFC di pagamenti in Europa disponibile nel 2012

Abbiamo parlato, in questi ultimi giorni, dell’intenzione da parte della Apple di dotare i propri dispositivi mobili della tanto pubblicizzata tecnologia NFC che dovrebbe sostituire in un prossimo futuro le carte di credito. Abbiamo anche visto come le stesse società di emissione ( Visa in primis ) si stiano muovendo nella stessa direzione. Tuttavia senza un adeguato sistema che ne permetta l’utilizzo, i nuovi smartphones saranno inutilizzabili. A quanto pare LG stà lavorando per risolvere il problema.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Ogni qualvolta si assiste al lancio di una nuova tecnologia vi è sempre tanta attesa e interesse per capire se avrà successo o meno. Certe volte dipende dalla capacità di soddisfare dei reali bisogni, altre volte invece il successo è influenzato dalla presenza di un’adeguata infrastruttura che supporti la tecnologia.

La società Coreana, LG, sembra pensarla in quest’ultimo modo, ecco perchè sono stati avviati una serie di test, che dovrebbero portare (il condizionale è d’obbligo) alla diffusione, a partire dal 2012, di un nuovo sistema di ricezione dei pagamenti tramite tecnologia NFC.

Si tratta di una sorta di nuovi sensori, che saranno installati nei vari punti vendita e che serviranno per “strisciare” i vostri smartphone dotati di tecnologia NFC. LG ha deciso di iniziare con l’Europa quale prima zona nella quale eseguire i test.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Si tratta di una mossa davvero intelligente da parte del colosso tecnologico. LG infatti non dovrebbe competere con altri produttori (Apple fra tutte) per realizzare dei nuovi cellulari, ma “semplicemente” realizzare l’infrastruttura per utilizzarli. Un qualcosa a cui ancora nessuno aveva pensato.

Lecito attendersi che sarà nell’interesse della multinazionale, rendere i propri dispositivi compatibili con il maggior numero possibile di devices.

Via | Engadget

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Tag

Continua a leggere..

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.