Scarica la nostra App

iSpazio app

Resta in contatto con noi

Ascolta il nostro Podcast

ispazio podcast

Subscribe Now

* You will receive the latest news and updates on your favorite celebrities!

Trending News

Apple acquista il dominio FaceTime.com
Notizie

Apple acquista il dominio FaceTime.com 

Dopo aver introdotto FaceTime sul nuovo iPad, Apple continua a proseguire la sua strategia di diffusione e rafforzamento del suo software per le video chiamate registrando il marchio e acquistando il dominio FaceTime.com

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Che Apple volesse puntare sul software FaceTime negli anni a venire era chiaro a tutti. Prima l’iPhone e l’iPod Touch, poi i Mac, e per finire ieri l’iPad 2. Tutti i dispositivi, mobili e non della Mela Morsicata, sono ormai compatibili con questa tecnologia e c’è da giurarci che nel prossimo futuro l’azienda di Cupertino punterà sempre di più sulla diffusione di questo software. Ma facciamo un passo indietro. Per chi non lo sapesse FaceTime è un software per le videochiamate sviluppato dalla Apple ed introdotto per la prima volta nell’iPhone e nell’iPod Touch di quarta generazione e adesso presente anche sul nuovo iPad 2.

Dopo aver reso tutti i sui gioielli tecnologici compatibili con questa tecnologia, Apple ha quindi deciso di acquistare dalla società FaceTime Communications il dominio FaceTime.com. Premurandosi inoltre di registrare il marchio e dimostrando ancora una volta la sua ferrea intenzione a puntare su questa tecnologia per gli anni a venire. Al momento non si hanno informazioni sul compenso finanziario che è stato versato alla vecchia FaceTime Communications, che nel frattempo ha anche cambiato nome diventando Actiance.

Si tratta di una nuova testimonianza di quali saranno le mosse future della Apple o quanto meno uno dei settori su cui punterà. Anche in questo caso, come già accaduto in passato, la sfida è molta ardua e non priva di difficoltà. Skype, che conta già su 30 milioni di connessioni e a differenza di FaceTime è compatibile non solo su OS ma anche Windows, è sicuramente l’operatore leader del settore al momento. Tuttavia a Cupertino possono certamente fare affidamento sul numero di dispositivi mobili presenti in tutto il mondo.

Via | TUAW

 

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Related posts

Commenti

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.