Recentemente Apple ha ottenuto il permesso per testare su strada il proprio sistema di guida autonoma, montato su dei SUV Lexus RX450h, e solo oggi è stato avvistato il primo veicolo mentre lasciava una delle basi Apple.

La vettura è equipaggiata di diversi sensori, due radar e svariate videocamere. Secondo gli esperti, i componenti aggiuntivi per fissare i sensori al SUV sono stati realizzati direttamente dalla casa produttrice dell’automobile.

Al momento Apple ha registrato 3 vetture al DMV, ottenendo per tutte e tre il permesso di circolazione per effettuare i vari test su strada che verranno portati avanti da 6 ingegneri ed esperti di autovetture.

In un primo momento Apple sembrava essere interessata a realizzare una propria vettura elettrica, successivamente la società si è mostrata più interessata allo sviluppo del software piuttosto che di un’auto completa.