Scarica la nostra App

iSpazio app

Resta in contatto con noi

Ascolta il nostro Podcast

ispazio podcast

Subscribe Now

* You will receive the latest news and updates on your favorite celebrities!

Trending News

Apple Pay in Italia è sempre più vicino: il sito di Unieuro ne ha già aggiunto il supporto
Apple Pay

Apple Pay in Italia è sempre più vicino: il sito di Unieuro ne ha già aggiunto il supporto 

Il lancio di Apple Pay è davvero imminente in Italia. Lo stiamo dicendo da un mese ma a quanto pare Apple sta prendendo del tempo per permettere ai venditori della grande distribuzione di aggiornare il proprio sito web.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

A quanto pare l’azienda sta fornendo javascript e css aggiuntivi per far apparire il classico bottone rettangolare che prevede il logo, in nero, su uno sfondo bianco.

Analizzando il codice del sito ufficiale di Unieuro, troviamo chiarissimi riferimenti ad Apple Pay tra i sistemi di pagamento supportati.

Nell’HTML:
<div class="apple-pay-button pay-with" data-module="applepay" data-applepay-forcecreatecart="true" 
data-applepay-billingaddress="false" data-applepay-productid="SAMUE49KU6100">
<span>Acquistando con Apple Pay i servizi aggiuntivi non saranno disponibili</span></div>
Nel CSS:
.apple-pay-button.pay-with {
    -apple-pay-button-type: buy;
}

.apple-pay-button {
    -apple-pay-button-style: white-outline;
    visibility: hidden;
    display: block;
    width: 90%;
    border: 1px solid #000;
    background-image: -webkit-named-image(apple-pay-logo-black);
    background-size: 100% calc(60% + 2px);
    background-repeat: no-repeat;
    background-color: #fff;
    background-position: 50% 50%;
    border-radius: 0;
    margin: 5px auto;
    transition: background-color .15s;
}

Naturalmente i tasti non appaiono ancora nella pagina ma è già tutto pronto. Non appena Apple lancerà il servizio, Unieuro potrà attivare lo script che permetterà agli utenti di pagare velocemente dal proprio Mac, sfruttando anche il Touch ID, oppure dai propri iPhone.

Di sicuro non manca ancora molto per il lancio del servizio in Italia. Ipotizzando possiamo azzardare a pochi giorni prima della WWDC 2017, quindi al massimo entro un mese.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Related posts

Commenti

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.