iOS

iOS 11 introdurrà la nuova app “Files”: il placeholder è già presente su App Store!

Oggi Apple svelerà tutte le nuove versioni dei suoi sistemi operativi. Parlando di iOS 11, una delle novità sarà l’applicazione Files, il cui placeholder è già presente su App Store.

Mancano davvero pochissime ore al keynote della WWDC 2017 di Apple, e nuovo placeholder per un’applicazione “Files” è apparsa su App Store. Questa è compatibile con iPhone e iPad, ed è stata “scoperta” da Steven Troughton-Smith.

files

La descrizione dell’applicazione è quasi inesistente, si legge infatti solamente “Files App for iOS”. Oltre all’icona (una cartella blu su sfondo bianco) e uno screen nero, non appaiono altri dettagli.

Stiamo effettuando i dovuti controlli sui nostri dispositivi per verificare la compatibilità dell’app. Ad alcuni App Store comunica che l’app è compatibile sia con iPhone che con iPad, ad altri solo con iPad.

files

Anche questa applicazione, quasi sicuramente, supporterà esclusivamente i dispositivi a 64-bit. È infatti notizia di ieri che le app a 32-bit non vengono più mostrate nei risultati delle ricerche su App Store. Chiaro segno che è quasi giunto il momento di dire addio a tali applicazioni.

L’app Files in questione sarà certamente una delle nuove app di sistema che verranno introdotte con iOS 11, e probabilmente rientrerà tra quelle che possono essere disinstallate. Per tutte le novità su Files e su iOS 11 non ci resta che aspettare le 19.00 di oggi, Lunedì 5 Giugno.

Seguite il keynote della WWDC 2017, e quindi scoprite tutte le novità sul mondo Apple, con noi di iSpazio, con il nostro live completamente in italiano. Vi aspettiamo!

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Scopri cosa significa.

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Back to top button