Apple Music

Planet of the Apps e Can’t Stop Won’t Stop, i due contenuti originali di Apple non stanno appassionando il pubblico

Diciamoci la verità, Apple Music ha esordito con il suo primo show televisivo offerto come contenuto originale ma non sta ottenendo un grande successo. Planet of the Apps malgrado possa essere una bella idea, ha delle dinamiche che non stanno piacendo molto al pubblico e soprattutto le idee degli sviluppatori sono giudicate in 30 secondi da un team composto da attori, musicisti e quant’altro.. non dei veri e propri esperti del settore.

PUBBLICITÀ

In Italia sono davvero poche le persone che stanno guardando questo show. La terza puntata non ha ottenuto le stesse visualizzazioni degli episodi precedenti e domani verrà messa in onda la quarta.

Nel terzo episodio l’app vincitrice è FLIP.

FLIP: Buy & Sell Sneakers (AppStore Link)

Nome:

FLIP: Buy & Sell Sneakers
Gratis

Categoria:

Shopping

Se sei uno sneakerhead, ecco qualcosa che fa al caso tuo. In questa app di aste online potrai acquistare o vendere calzature sportive in edizione limitata. Se le tue scarpe non verranno vendute entro 90 minuti, le comprerà Flip! Comunque vada, sarà un affare.

Le altre app che compaiono nella puntata invece sono:

[applist_1018377767][applist_989461317][applist_883533727][applist_1215095006][applist_602761749]

Nel frattempo vi segnaliamo che anche il secondo contenuto originale di Apple è approdato in Apple Music. Si tratta di Can’t Stop Won’t Stop e racconta la storia di Puff Daddy. Le prime recensioni però, sono già negative.

Nel 1993 Sean “Diddy” Combs diventato poi celebre come Puff Daddy, fondò l’etichetta Bad Boy Records e cambiò per sempre la cultura pop. Nel 2016 tutti gli artisti della Bad Boy Family si sono dati appuntamento a Brooklyn per la più grande rimpatriata della storia dell’hip-hop. Can’t Stop Won’t Stop: A Bad Boy Story è uno sguardo senza filtri dietro le quinte di questo impero, attraverso un articolato ritratto del suo ideatore e delle frenetiche tre settimane di prove affrontate in occasione della reunion. La pellicola racconta i primi passi dell’etichetta a Harlem e a Brooklyn, ne segue la fulminea crescita, riflette sul tragico omicidio di Biggie Smalls (il leggendario Notorius B.I.G.) e celebra l’influenza della label sulla scena hip-hop, rivelando la passione e la dedizione che lega intimamente ogni singolo membro della Family.

Il documentario dura 1 ora e potete guardarlo su Apple Music se siete abbonati al servizio.

PUBBLICITÀ

Apple ha in programma di pubblicare fino a 10 contenuti originali entro la fine del 2017. Staremo a vedere se i prossimi avranno più successo di questi. Di sicuro Carpool Karaoke dovrebbe risultare quello più seguito (e simpatico).

PUBBLICITÀ
Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Cosa significa?

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Back to top button