Scarica la nostra App

iSpazio app

Resta in contatto con noi

Ascolta il nostro Podcast

ispazio podcast

Subscribe Now

* You will receive the latest news and updates on your favorite celebrities!

Trending News

WhatsApp: in Cina è stato bloccato l’invio di immagini e video
Notizie

WhatsApp: in Cina è stato bloccato l’invio di immagini e video 

Diversi utenti dalla Cina stanno segnalando un malfunzionamento nell’invio di immagini e video su WhatsApp. Stando alle ultime notizie sull’argomento, sarebbero state proprio le autorità cinesi a sospendere queste funzionalità del servizio di messaggistica.

Non è una novità che le autorità cinesi stanno cercando di controllare maggiormente la rete internet. Nelle scorse ore è stato preso di mira WhatsApp, che non è nemmeno il servizio di messaggistica più utilizzato in Cina.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Sebbene WhatsApp sia solamente un piccolo concorrente del diffusissimo WeChat, le autorità cinesi hanno deciso di limitare alcune funzionalità del servizio di messaggistica. In particolare, diversi utenti hanno segnalato l’impossibilità di inviare e ricevere foto e video nelle chat di WhatsApp. I messaggi testuali invece sembrerebbero funzionare bene, senza alcun tipo di limitazioni. Sicuramente l’aggiunta della crittografia su WhatsApp ha fatto storcere il naso alle autorità cinesi, che non possono controllare le conversazioni della propria popolazione. Per questo motivo forse hanno deciso di limitare l’utilizzo di WhatsApp.

Nelle prossime settimane vedremo se la situazione si risolverà, magari con un accordo tra Facebook e le autorità cinesi. Ricordiamo infatti che il servizio di messaggistica è attualmente nelle mani del famoso social network.

Via | MacRumors

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Related posts

Commenti

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.