Apple TV

Apple TV 4K arriverà con il processore A10X Fusion e 3 GB di memoria RAM

Durante l’evento di domani Apple dovrebbe presentare anche la nuova Apple TV. Sostanzialmente il dispositivo rimarrà uguale all’attuale versione, ma ci saranno delle importanti novità hardware e software.

L’attuale Apple TV presentata nel 2015, monta un processore A8 e 2 GB di memoria RAM. Caratteristiche più che sufficienti per riprodurre qualsiasi tipo di video in 1080p, ma anche per giocare a qualche semplice gioco scaricabile dall’App Store. Quest’anno Apple vuole potenziare la propria macchina da salotto, portando nuovi componenti hardware e qualche piccola novità software. Si vocifera infatti l’arrivo del chip A10X Fusion, lo stesso utilizzato con i recenti iPad Pro. Il processore verrà poi accompagnato da un ulteriore gigabyte di memoria RAM, raggiungendo la stessa quantità di un iPhone 7 Plus.

Tutto questo permetterebbe alla nuova Apple TV di riprodurre video (anche in streaming) in 4K con la tecnologia HDR. Inoltre, grazie all’aumento di potenza del nuovo processore, gli sviluppatori potranno anche creare giochi sempre più complessi, trasformando l’Apple TV in una piccola console da gioco.

A livello software, la nuova Apple TV con l’ultima versione di tvOS potrebbe supportare i formati video introdotti con iOS 11. Gli sviluppatori di applicazioni di terze parti invece potranno aggiungere la nuova risoluzione 4K come output e l’opzione HDR. Per beneficiare della risoluzione 4K, agli utenti servirà una connessione di circa 15 Mbps.

Via | 9to5mac

Tag

Continua a leggere..

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!