Il nuovo formato HEIF che sostituisce il JPEG è sempre stato presentato come un formato in grado di applicare una compressione più sofisticata ai file immagine, permettendogli di occupare quasi la metà di storage offrendo contemporaneamente una qualità maggiore.

AppleInsider ha condotto dei test ed ha stabilito che effettivamente la foto occupa la metà dello spazio ma la qualità a volte ne fa le spese.

Soprattutto nelle immagini a bassa luminosità, il salvataggio in formato HEIF fa perdere dei dettagli che nel JPEG riescono ad essere catturati.

E’ un video che va un po’ controcorrente rispetto a quanto sempre detto ma AppleInsider sostiene anche che, se non mettiamo le due foto a confronto side-by-side, non noteremo mai la differenza tra HEIF e JPEG. In definitiva il nuovo formato viene consigliato a tutti.

Tenete presente che dalle impostazioni di iOS potete scegliere se scattare foto in JPEG o nel nuovo formato ad alta efficienza. Una volta trasferite al computer, le foto potrebbero essere convertite automaticamente in JPG in quanto soltanto High Sierra supporta il nuovo formato HEIF.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.