Scarica la nostra App

iSpazio app

Resta in contatto con noi

Ascolta il nostro Podcast

ispazio podcast

Subscribe Now

* You will receive the latest news and updates on your favorite celebrities!

Trending News

KGI: L’iPhone 8 vende meglio del previsto. Le vendite rallenteranno da Gennaio 2018 a causa dell’iPhone X
iPhone 8

KGI: L’iPhone 8 vende meglio del previsto. Le vendite rallenteranno da Gennaio 2018 a causa dell’iPhone X 

Le file (inesistenti) che abbiamo visto al lancio dell’iPhone 8 nell’immaginario collettivo hanno creato basse aspettative di vendita nei confronti dei nuovi smartphone ma Ming Chi Kuo sostiene che ci stiamo sbagliando di grosso. L’iPhone 8 sta vendendo molto bene e continuerà a vendere bene fino ad inizio 2018.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Soltanto quando arriverà l’iPhone X rallenterà il ritmo di vendita dell’iPhone 8. Il nuovo terminale verrà lanciato ad inizio Novembre ma la domanda sarà sicuramente superiore all’offerta ed i dispositivi termineranno in poche ore nonostante una disponibilità iniziale molto importante.

Per l’arrivo di nuove scorte bisognerà attendere diverso tempo e quindi l’iPhone 8 continuerà a vendere bene fino ad inizio 2018, quando la produzione di iPhone X sarà a pieno ritmo e si riuscirà a soddisfare la domanda in poco tempo.

Tra i problemi principali di questa produzione così lenta troviamo la fotocamera 3D, come esposto qualche ora fa in questo articolo.

Le stime di vendita di iPhone 8 si aggirano intorno ai 245-255 milioni di unità per la fine dell’anno. Infine Kuo è sicuro del fatto che a partire dal prossimo anno tutti i nuovi iPhone avranno un design simile all’iPhone X.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Related posts

Commenti

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.