Il sensore 3D dell’iPhone X è davvero introvabile. Anche i produttori Android sono costretti ad attendere

L’iPhone X è dotato di una fotocamera “TrueDepth” in grado di catturare realmente la profondità grazie ad un sensore 3D integrato. Proprio questo componente risulta davvero difficile da trovare e richiede molto tempo per essere prodotto.

Le ultime voci infatti, sostengono che parte dei problemi di produzione Apple siano dovuti soprattutto a questo modulo 3D, ragion per cui gli iPhone X saranno davvero pochi al lancio.

Adesso, DigiTimes aggiunge dell’altro: Ci sono anche altri produttori di smartphone, come ad esempio Xiaomi, Oppo e Vivo, che hanno progettato uno smartphone con sensore 3D esattamente come quello dell’iPhone X, tuttavia le aziende hanno un’enorme difficoltà nel trovare questo componente e sono state costrette a rimandare il lancio degli smartphone entro i primi sei mesi del 2018.

La nuova fotocamera è davvero essenziale sull’iPhone X perchè determina l’unico sistema di sblocco del dispositivo. E’ possibile che Apple abbia pagato più degli altri per accaparrarsi tutti i componenti disponibili, lasciando le altre aziende a secco.

Via | AppleInsider

L’iPhone X è dotato di una fotocamera “TrueDepth” in grado di catturare realmente la profondità grazie ad un sensore 3D…


Iscrivetevi al canale cliccando il tasto.

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
6262
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: