Scarica la nostra App

iSpazio app

Resta in contatto con noi

Ascolta il nostro Podcast

ispazio podcast

Subscribe Now

* You will receive the latest news and updates on your favorite celebrities!

Trending News

I produttori Android iniziano a lavorare ad una fotocamera 3D come quella dell’iPhone X
Concorrenza

I produttori Android iniziano a lavorare ad una fotocamera 3D come quella dell’iPhone X 

I produttori Android hanno già iniziato le ricerche per portare i sensori 3D dell’iPhone X sui propri smartphone. Nel 2018 il sistema TrueDepth di Apple verrà probabilmente “copiato” da parecchi smartphone concorrenti.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Il sistema TrueDepth dell’iPhone X è stato accolto molto bene sia dagli utenti che dagli esperti del settori. Secondo molti, la tecnologia utilizzata da Apple per la realizzazione del Face ID, è molto più avanzata rispetto a qualsiasi altro sistema presente nei dispositivi concorrenti. I produttori Android stanno quindi correndo ai ripari, cercando di recuperare il terreno perso in questo settore.

Stando ad un report condiviso da DigiTimes, tre dei maggiori produttori di smartphone cinesi starebbero trattando con i fornitori di questi sensori 3D. Stiamo parlando di Huawei, Oppo e Xiaomi, che sono già entrati in contatto con Qualcomm, Himax e Truly Opto-electronics.

Nel 2018 vedremo probabilmente numerosi smartphone Android, dotati di una tecnologia simile a quella presente nell’iPhone X. In molti abbandoneranno quindi le impronte digitali in favore del riconoscimento facciale tramite i sensori 3D.

Via | AppleInsider

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Related posts

Commenti

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.