Video

Face ID è vulnerabile: con 200$ si può creare una maschera in grado di ingannarlo [Video]

L’azienda Bkav che lavora nel campo della cybersicurezza sta lavorando da diverso tempo sul Face ID. Dopo i primi esperimenti iniziali sono finalmente riusciti a creare una maschera 3D in grado di sbloccare perfettamente l’iPhone X.

PUBBLICITÀ

Come potete vedere nel video sottostante, i dipendenti dell’azienda Bkav hanno creato una maschera 3D utilizzando dai particolari materiali. Per ricreare gli occhi invece hanno utilizzato delle immagini 2D a infrarossi, in modo da replicare al meglio la retina. In questo modo sono riusciti ad ingannare l’iPhone X senza troppe difficoltà, sbloccando il dispositivo al primo tentativo.

Il vero passo in avanti dell’azienda è stato l’utilizzo delle immagini ad infrarossi per gli occhi. Grazie ad esse il dispositivo può essere ingannato, anche mantenendo attiva l’opzione “Richiedi di guardare verso il Face ID”.

L’azienda Bkav ha avvisato quindi i personaggi pubblici di non fidarsi troppo del Face ID, in quanto una maschera tridimensionale del loro volto potrebbe essere facilmente costruita in un laboratorio. Anche i privati, sempre secondo Bkav, dovrebbero fare attenzione nell’affidare al Face ID importanti informazioni private, legate per esempio al lavoro, al conto in banca ecc. La creazione di una maschera tridimensionale costa circa 200$ e può essere facilmente ottenuta con un’immagine dettagliata del soggetto da replicare.

PUBBLICITÀ
Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Cosa significa?

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Back to top button