iOS

iOS 12 “Peace” introdurrà il supporto alle Animoji in FaceTime, miglioramenti per Siri e altro ancora

Il programma di Apple di focalizzare maggiormente l’attenzione sulla qualità dei software per iPhone, iPad e Mac piuttosto che sull’introduzione di nuove funzioni è stato “svelato”, almeno in parte, da Mark Gurman.

Nell’articolo scritto da Gurman per Bloomberg News si legge che i software engineers di Apple avranno maggior libertà nel rimandare il rilascio di funzionalità non ancora perfette. L’intenzione dell’azienda di Cupertino è quella di evitare di lanciare aggiornamenti ricchissimi di novità ogni anno, novità che in alcuni casi hanno presentato non poche lacune.

Piuttosto che imporre agli ingegneri un ritmo implacabile e includere eccessive novità in un singolo aggiornamento, Apple porrà l’attenzione sui prossimi due anni di aggiornamenti per i sistemi operativi per iPhone e iPad, stando a quanto riferito da persone a conoscenza della nuova direttiva. L’azienda continuerà ad aggiornare i suoi software annualmente, ma agli ingegneri sarà data maggiore libertà per respingere e rimandare all’anno successivo funzionalità non ancora perfette.

Prendendo per verificato quanto riportato nell’articolo, è come se Apple avesse ammesso che i più recenti software abbiano sofferto di un eccessivo, ed inaspettato, numero di bug e di vulnerabilità.

Nonostante la maggior attenzione alla qualità, ci si aspetta comunque per iOS 12 (il cui nome in codice sarebbe “Peace”) l’introduzione di importanti novità, come il supporto alle Animoji in FaceTime, che permetterà agli utenti di parlare con amici e familiari utilizzando i simpatici volti virtuali.

Le novità non finisco qui. In iOS 12 Apple dovrebbe migliorare l’integrazione di Siri nella search view di iPhone, e migliorare anche la modalità Non Disturbare, offrendo agli utenti più opzioni per rifiutare automaticamente alcune chiamate o silenziare le notifiche. Si parla inoltre inoltre di un rinnovamento grafico dell’app Borsa e di una modalità multiplayer per i giochi in realtà aumentata.

Mark Gurman ha infine confermato che alcune novità sono state definitivamente rimandate, come una rinnovata schermata Home per iPhone, iPad e CarPlay.

Tag

Continua a leggere..

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!