Notizie

Su Facebook potremo pubblicare anche i Messaggi vocali come aggiornamento di stato

L’impegno di Facebook per rimanere sempre sulla cresta dell’onda e non essere superato da altri social network o tendenze del momento è davvero evidente. Così, dopo le dirette, il supporto alle GIF e quant’altro, adesso è il turno dei messaggi audio.

L’azienda vuole riempire Facebook di contenuti originali, impossibili da trovare altrove e le ultime tendenze stanno prediligendo Instagram in tal senso.

Su Facebook vengono condivisi link di articoli e notizie generiche che gli utenti possono trovare anche altrove, mentre la condivisione di contenuti originali è diminuita del 21% nel 2015 e del 15% nel 2016. Instagram cresce a vista d’occhio in quanto ogni utente di norma pubblica foto originali scattate con il proprio smartphone e che non si trovano altrove.

Facebook vuole evitare di diventare un “raccoglitore” di link virali ma vuole coinvolgere gli utenti in maniera più attiva e proprio per questo motivo ha iniziato a testare i messaggi audio in India.

Proprio come l’aggiornamento di stato testuale, le persone potranno cliccare un tasto per avviare la registrazione. La funzione, successivamente, potrebbe essere estesa anche alle risposte nei commenti.

Qualora i test dovessero risultare positivi, così come la risposta degli utenti, i clip vocali arriveranno anche nel resto del mondo. Voi li usereste?

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Scopri cosa significa.

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Back to top button