Notizie

Apple pubblica il rapporto annuale sui progressi della responsabilità dei fornitori 2018

Apple ha rilasciato oggi il suo Rapporto sulla responsabilità del fornitore 2018, che fornisce uno sguardo sulle violazioni del Codice di Condotta nella catena di fornitura Apple e delinea i progressi compiuti con i nuovi programmi che promuovono la salute e la consapevolezza dell’istruzione. 

Apple fornisce rapporti sui progressi della responsabilità dei fornitori su base annua, nel tentativo di rendere trasparenti i passaggi necessari per migliorare la vita dei dipendenti che producono l’ampia gamma di prodotti Apple disponibili per i consumatori. Apple ha condotto 756 revisioni in 30 paesi nel 2017 ( contro le 705 dell’anno scorso), e afferma che i suoi sforzi per migliorare gli standard stanno avendo un “impatto drammatico”. Il numero di strutture a basso rendimento (giudicato su un sistema di punti basato sulla conformità con il Codice di condotta di Apple) è sceso all’1% durante l’anno e Apple ha visto un aumento del 35% del numero di high performer. Nel complesso, i fornitori Apple hanno ottenuto un punteggio medio in termini di manodopera e diritti umani di 86 su 100. 

Apple, tuttavia, ha scoperto 44 violazioni di base presso i suoi fornitori, tra cui tre violazioni del lavoro forzato, 38 violazioni delle violazioni di orario di lavoro, una violazione delle restrizioni di accesso e due casi di lavoro minorile. In un incidente, Apple afferma che 700 lavoratori nelle Filippine hanno pagato un totale di 1 milione di dollari in spese di assunzione per lavori in fabbrica. Queste violazioni sono aumentate rispetto all’anno scorso, ciò è dovuto al fatto che Apple ha portato a sé diversi nuovi fornitori durante l’anno. 

L’anno scorso, Apple ha lanciato un programma di sensibilizzazione sanitaria per le donne presso le strutture dei fornitori in India e Cina, che offre accesso ai servizi e istruzione sull’auto-esame per l’individuazione precoce del cancro, la nutrizione, l’assistenza personale e la salute materna. Apple afferma che questo programma, insieme ad altri che promuovono l’educazione e i diritti dei lavoratori, ha avuto molto successo.

“Riteniamo che tutti coloro che realizzano prodotti Apple meritino di essere trattati con dignità e rispetto e siamo orgogliosi che quasi 15 milioni di persone abbiano compreso i loro diritti sul posto di lavoro a seguito del lavoro svolto nel corso degli anni. Programmi di educazione alla salute e nuove opportunità di avanzamento presso i nostri fornitori “, ha affermato Jeff Williams, COO di Apple. “Un nuovo curriculum di prevenzione sanitaria sta incoraggiando le donne a concentrarsi sulla loro salute personale e, auspicabilmente, condividono queste conoscenze con le loro famiglie e comunità. Il nostro obiettivo è raggiungere 1 milione di donne entro il 2020. Sappiamo che il nostro lavoro non è mai stato fatto e ci impegniamo ad alzare il tiro ogni anno attraverso la nostra catena di approvvigionamento.”

 

Apple ha anche collaborato con la Beijing Normal University e alcuni dei suoi più grandi fornitori per introdurre un programma leader di Factory Line che offre competenze professionali pratiche, stage garantiti e opportunità di lavoro a tempo pieno ai lavoratori nel tentativo di reclutare più leader di fabbrica. 

Apple dichiara che nel corso degli ultimi 10 anni, più di 2,5 milioni di dipendenti hanno frequentato corsi di formazione nell’ambito del programma di formazione e sviluppo dei “dipendenti dei fornitori”, e oltre 12.000 si sono iscritti per una laurea. 

A partire dal 2017, tutti i siti di assemblaggio finali di Apple in tutto il mondo sono stati certificati come “zero rifiuti in discarica” e i fornitori che collaborano con Apple hanno introdotto miglioramenti dell’efficienza energetica che hanno ridotto di 320.000 tonnellate annue le emissioni di gas serra durante l’anno. 

Ulteriori dettagli sulla catena di approvvigionamento e gli sforzi ambientali di Apple possono essere letti nel Rapporto di responsabilità del fornitore completo del 2018 . 

Tag

Continua a leggere..

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!