iPhone 8 ed iPhone X supportano la ricarica rapida tramite cavi Lightning-to-USB-C, ma Apple ha deciso di non includere nelle confezioni degli smartphone accessori proprio per la ricarica rapida. Gli utenti quindi, se intenzionati, devono acquistare separatamente il cavo, ma la situazione potrebbe presto cambiare.

Una fonte non verificata ha infatti rivelato su Weibo che Apple includerà nelle confezioni degli iPhone del 2018 un nuovo alimentatore USB-C e il cavo da Lightning ad USB-C. Secondo alcune recenti indiscrezioni, l’azienda di Cupertino starebbe pensando di optare per un alimentatore da 18W, sulla scia dei produttori di smartphone Android.

La ricarica rapida USB-C permetterebbe di ricaricare il 50% della batteria di un iPhone in circa 30 minuti. Attualmente gli iPhone sono venduti con un alimentatore da 5W, che supporta il tradizionale cavo da Lightning ad USB-A.