Nonostante sia stata inizialmente molto criticata, molti produttori di smartphone Android si sono ispirati alla tacca di iPhone X. L’ultimo è LG, che ha recentemente presentato il suo G7 ThinQ.

Il noto produttore sud-coreano, stando a quanto riportato dal The Korea Herald, ha negato di aver copiato il design dell’ultimo top di gamma di Apple. «Abbiamo pianificato il design con la “tacca” prima di Apple. Il design del display è simile a quello di altri smartphone, ma vanta funzionalità che si contraddistinguono», ha dichiarato Hwang Jeong-hwan, capo della divisione mobile di LG.

Dopo i nuovi smartphone di aziende come Huawei, ASUS e, appunto, LG, Google ha introdotto il supporto alla tacca in Android P, il prossimo major update del sistema operativo. Una novità necessaria, anche per facilitare il lavoro agli sviluppatori.

Cosa ne pensate della dichiarazione di LG? Dite la vostra nei commenti.