Video

Apple Park: Ecco il progetto di Steve Jobs completamente ultimato in un video!

In un video pubblicato recentemente sul suo canale YouTube, l’utente oxysasha mostra al mondo “il Quartier Generale più bello del mondo”. Così, infatti, Jobs amava definire l’Apple Park, attuale sede principale dell’azienda californiana che, grazie al meraviglioso filmato girato con un drone DJI Phantom 4, viene ripresa in tutto il suo splendore architettonico, sia dentro che fuori l’anello.

Situato alle porte della città di Cupertino, il futuristico Apple Park si estende per un totale di  71 ettari, ospita 2.000 dipendenti nelle sue strutture esterne di ricerca e più di 12.000 impiegati nell’edificio circolare principale che, sviluppato su quattro piani, occupa una superficie di circa 260.000 metri quadrati. Steve Jobs desiderava che l’intero campus assomigliasse più ad un rifugio naturale che ad uno schieramento di uffici. Proprio per questo, il cortile centrale dell’edificio principale ospita un laghetto artificiale mentre l’80% di tutta l’area è costituito da tantissimi spazi verdi sui quali sono stati piantati alberi e piante.

Il progetto, originariamente, sarebbe dovuto costare circa mezzo miliardo di dollari. Chiaramente, i costi iniziali sono stati ampiamente superati com’è naturale che avvenga in progetti edilizi di simili proporzioni. Soltanto il terreno, infatti, è costato ad Apple circa 160 milioni di dollari. Le ultime stime totali, risalenti al 2013, parlano di una spesa vicina ai 5 miliardi di dollari.

Steve Jobs, nella sua ultima apparizione pubblica prima della sua morte nell’ottobre 2011:

Ha uno splendido cortile nel mezzo e molto molto altro. È un cerchio, quindi è curvo fino in fondo. Questo non è il modo più economico per costruire qualcosa. Ogni lastra di vetro nell’edificio principale sarà curvata. Abbiamo una sola possibilità, nel costruire il miglior edificio per uffici nel mondo. Penso davvero che gli studenti di architettura verranno qui per vederlo.

Nel video che segue, invece, vi mostriamo una parte del parcheggio (anche se sembra riduttivo definirlo tale) dell’Apple Park attraverso le riprese girate con una camera fissata sul cruscotto di un’automobile:

Tag

Continua a leggere..

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!