Apple

App Store: da Luglio tutte le nuove app e gli aggiornamenti dovranno supportare iPhone X

Attraverso una nota ufficiale pubblicata sul sito Developer, Apple ha informato gli sviluppatori che, a partire da luglio 2018, tutte le nuove applicazioni, sia che si tratti di aggiornamenti o di nuove proposte, dovranno necessariamente supportare la risoluzione dello schermo di iPhone X.

Con questa nuova regola, tutte le applicazioni dovranno quindi essere sviluppate con l’SDK di iOS 11, oltre ad includere il supporto del display edge-to-edge di iPhone X.

Queste le parole di Apple:

iOS 11 offre funzionalità innovative e un App Store ridisegnato a centinaia di milioni di clienti in tutto il mondo. Le tue app possono offrire esperienze più intelligenti, unificate e coinvolgenti con Core ML, ARKit, nuove API per fotocamera, nuovi domini SiriKit, integrazione di Apple Music, drag&drop per iPad e altro ancora. A partire dal luglio 2018, tutti gli aggiornamenti delle app iOS inoltrati all’App Store devono essere costruiti con l’SDK iOS 11 e devono supportare il display Super Retina di iPhone X.

Per avere maggiori informazioni sui requisiti e le modalità di invio delle applicazioni all’App Store, vi invito a visitare la pagina ufficiale disponibile a questo indirizzo.

Nessun problema per noi. L’applicazione di iSpazio supporta già da tempo l’iPhone X, addirittura prima che il dispositivo arrivasse in commercio.

iSpazio (AppStore Link)

Nome:

iSpazio
Gratis

Categoria:

News
Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Scopri cosa significa.

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Back to top button