Notizie

La crisi colpisce il mercato europeo degli smartphone ma iPhone X resta il più venduto

Le vendite complessive di smartphone in Europa sono diminuite del 6,3% su base annua nel primo trimestre del 2018, secondo la società di ricerca Canalys, che ha definito il fenomeno come “il più grande calo mai registrato in un solo trimestre“. Apple, con i suoi 10,2 milioni di device spediti – in ribasso del 5,4% sempre su base annua – si è aggiudicata il secondo posto tra i maggiori venditori di smartphone, ricoprendo una quota di mercato pari al 22,2%.

Per quanto riguarda i modelli venduti, nonostante l’iPhone X abbia perso punti rispetto al trimestre precedente, Canalys lo ha definito “lo smartphone più venduto in Europa“, aggiungendo poi che il 25% delle vendite di iPhone nel trimestre oggetto di analisi riguarda i modelli che hanno più di due anni.

Samsung si è piazzata al primo posto con 15,2 milioni di unità vendute e una quota di mercato del 33,1%, nonostante le vendite dell’azienda coreana siano scese del 15,4%. Huawei, invece, si è classificata al terzo posto, seguita da Xiaomi e Nokia. La ricerca condotta da Canalys sostiene anche che negli ultimi quattro anni, in tre dei quali iPhone ha primeggiato sulla concorrenza, Apple, Samsung e Huawei sono passati dal 61% del mercato al 71,4% mentre Sony, LG e altri marchi consolidati hanno fatto registrare considerevoli diminuzioni.

Queste le parole di Ben Stanton, analista di Canalys:

“Questa è una nuova era per gli smartphone in Europa. I pochi mercati di crescita rimanenti non sono sufficienti a compensare quelli saturi, stiamo passando da un’era di crescita a un’era ciclica, che rappresenta una nuova sfida per gli operatori storici del settore e ci aspettiamo che diversi marchi più piccoli lascino il mercato nel prossimi anni.

Le vendite sono diminuite soprattutto nell’Europa occidentale, con cali a due cifre nel Regno Unito, in Francia e in Germania, sebbene in Russia ci sia stato un aumento di oltre 25 punti percentuali.

Come detto nei giorni scorsi, Apple ha venduto 52,2 milioni di iPhone nel trimestre che si è concluso a marzo. Supponendo che l’analisi di Canalys faccia riferimento allo stesso periodo di tre mesi, significa che circa un decimo del mercato mondiale dell’iPhone risiede in Europa.

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Scopri cosa significa.

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Back to top button