App Store

Con la Developers Union gli sviluppatori chiedono ad Apple di rivedere le politiche sui ricavi da App Store e non solo

35 sviluppatori iOS hanno formato un gruppo con l’intento di chiedere ad Apple di riservare proprio alla categoria degli sviluppatori un trattamento migliore, partendo dall’estensione della sua politica sui periodi di prova gratuita. Inoltre, la “coalizione” vorrebbe chiedere all’azienda di Cupertino di rivedere i termini sui tagli ai ricavi (70-30) da App Store, invariati dal lancio dello store nel 2008.

Il gruppo, che ha preso il nome di Developers Union, spiega così il suo scopo: «Questa è un’unione creata per unire sviluppatori e coloro che supportano questa idea e per ottenere un App Store migliore per tutti». Tra gli sviluppatori che hanno creato il gruppo sono presenti Brent Simmons (creatore di Glassboard e Vesper); il regista Jake Schumacher, che ha diretto il documentario App: Human Story; il product designer Loren Morris; e lo sviluppatore iOS Roger Ogden.

Di seguito il comunicato della Developers Union:

«Cara Apple,

riteniamo che le persone che realizzano ottimi software debbano poter fare di questo il proprio lavoro. Abbiamo per questo motivo creato la Developers Union. Oggi, chiediamo ad Apple di impegnarsi a concedere periodi di prova gratuiti per tutte le applicazioni presenti in App Store, entro il 10° anniversario dello store di questo Luglio. E inoltre, inizieremo a chiedere una politica sui ricavi più ragionevole e altre modifiche in favore degli sviluppatori».

Negli scorsi anni, Apple ha ricevuto molte sollecitazioni dai creatori di app per rivedere la politica sui ricavi da App Store e la sua posizione forse troppo rigida sulla distribuzione dei software. Solo lo scorso anno il colosso californiano ha finalmente introdotto la possibilità per gli utenti di pre-ordinare le applicazioni e per gli sviluppatori di offrire periodi di prova e sconti sui servizi in abbonamento.

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Scopri cosa significa.

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Back to top button

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!