Scarica la nostra App

iSpazio app

Resta in contatto con noi

Ascolta il nostro Podcast

ispazio podcast

Subscribe Now

* You will receive the latest news and updates on your favorite celebrities!

Trending News

Apple perde una posizione nella classifica annuale Fortune 500
Apple

Apple perde una posizione nella classifica annuale Fortune 500 

Ogni anno la rivista Fortune pubblica la sua ben nota Fortune 500, una classifica delle 500 maggiori imprese societarie misurate sulla base del loro fatturato.Nella graduatoria di quest’anno Apple è passata dal 3° al 4° posto.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Dopo aver mantenuto il terzo posto nell’elenco Fortune 500 negli ultimi due anni, nel 2018 Apple ha infatti perso una posizione, ritrovandosi al quarto posto della classifica che vede protagoniste le migliori società degli Stati Uniti. Il cambiamento è dovuto ad Exxon Mobil, una delle principali compagnie petrolifere statunitensi, che è passata dal numero 4 del 2017 al numero 2 del 2018.

I primi cinque posti della classifica di quest’anno appartengono rispettivamente a Walmart, Exxon Mobil, Berkshire Hathaway, Apple e UnitedHealth Group. Tra le altre società tecnologiche della lista troviamo Amazon all’ottavo posto, AT&T al nono, Verizon al sedicesimo e Microsoft al trentesimo.

Fortune sostiene che la perdita di posizione da parte di Apple sia dovuta principalmente alla “saturazione complessiva degli smartphone”, che non avrebbe consentito alla società californiana di salire più in alto nella classifica nonostante un aumento del 6% delle vendite annuali, con profitti di oltre 48 miliardi netti ai quali ha contribuito anche la crescita di servizi come Apple Music e Apple Pay.

Contando l’edizione del 2018, sono comunque 24 anni che Apple appare nella classifica Fortune 500, con 229,2 miliardi di dollari di ricavi e 48,3 miliardi di dollari di profitti nell’anno fiscale 2017. Sebbene sia dietro rispetto ad altre società in termini di entrate, Apple batte ancora le prime tre aziende della classifica Fortune 500 per quanto riguarda i profitti annuali, con Walmart a 9,9 miliardi di dollari, Exxon Mobil a 19,7 miliardi di dollari e Berkshire Hathaway a 44,9 miliardi di dollari.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Related posts

Commenti

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.