Una serie di richieste di registrazione di marchi depositate da Apple in Cambogia e nelle Filippine potrebbe indicare il nome di macOS 10.14, la nuova versione del sistema operativo che l’azienda californiana presenterà alla Worldwide Developers Conference di giugno.

Avvalendosi di una presunta società di copertura, Apple avrebbe depositato numerosi nuovi marchi relativi ad una serie di nomi appartenenti a note località della California, alcuni dei quali emersi già nel 2014. Nelle Filippine, Apple ha depositato domande di registrazione per Mojave, Sequoia, Sonoma e Ventura, mentre in Cambogia, la richiesta si è limitata al solo Mojave.

Sebbene siano stati mantenuti diversi nomi del deposito originale avvenuto nel 2014, tra cui Rincon, Grizzly, Farallon e Monterey, i quattro termini Mojave, Sequoia, Sonoma e Ventura sono gli unici per i quali Apple abbia presentato nuove richieste.

Mojave è un deserto in California, mentre Sonoma e Ventura sono città: la prima situata nel nord della California e nota per il vino; la seconda si trova nella California meridionale ed famosa per il surf. Sequoia, infine, rappresenta i Parchi Nazionali di Sequoia e Kings Canyon, situati nella parte meridionale delle montagne della Sierra Nevada.

Non è chiaro perché Apple abbia depositato le richieste per i suddetti nomi in questi due paesi specifici, ma i nuovi documenti suggeriscono che proprio uno di questi quattro nomi potrebbe essere utilizzato per macOS 10.14. E visto che Mojave è il termine depositato sia nelle Filippine che in Cambogia, potrebbe essere l’opzione preferita da Apple. Per averne conferma, bisognerà aspettare la WWDC 2018 che avrà luogo tra pochi giorni.

Quale nome vi piace di più?