Notizie

Fortnite ha generato 296 milioni di dollari nel mese di aprile

[app_1261357853]

Secondo la società di analisi SuperData Research, Fortnite, il fortunatissimo titolo di Epic Games, ha generato 296 milioni di dollari nel mese di aprile su tutte le piattaforme supportate – PC, Console e Mobile. Una cifra pari a più del doppio di quanto il gioco abbia generato nel mese di febbraio, quando ha fatto registrare incassi per 126 milioni di dollari, superando per la prima volta in vendite mensili Battlegrounds di Playerunknown.

La grande differenza tra i giochi, e ciò che rende Fortnite davvero brillante, è il modello free-to-play di Epic, che spinge il titolo nelle mani del maggior numero possibile di giocatori e monetizza attraverso gli acquisti in-game. Epic, oltre ad un Battle Pass di $10 nella valuta di gioco, vende oggetti che non interessano minimamente il gameplay, compresi costumi buffi e tematici dei personaggi e le mosse di ballo in-game per scopi estetici. Pensate che la società riesce a vendere questi articoli ad una quantità di giocatori così ampia che Fortnite ha incassato più denaro in aprile rispetto al film Avengers: Infinity War nel fine settimana dello stesso mese in cui è stato proiettato per la prima volta.

Ci sono alcuni motivi per cui le vendite di Fortnite continuano a salire. Il gioco è stato lanciato su dispositivi mobili con una versione beta di iOS a metà marzo e, nella prima settimana di aprile, è diventato disponibile per tutti sulla piattaforma Apple. Probabilmente l’espansione della versione iOS del gioco ha contribuito a generare una notevole quantità di denaro, poiché la società di analisi mobile Sensor Tower riporta che il gioco sta incassando attualmente più di 1 milione di dollari al giorno dalla sua versione mobile.

Ma il titolo continuerà ad ingrandirsi. Epic, infatti, oltre ad annunciare la versione per Android il cui rilascio è previsto per questa estate, ha dichiarato all’inizio di questa settimana che prevede di investire 100 milioni di dollari nei montepremi delle competizioni Fortnite, il cui inizio è previsto per la fine di quest’anno e si estenderà fino al 2019. Se tutto va secondo i piani dell’azienda, vorrebbe dire che Fortnite sarà in prima linea negli e-sport, su Twitch e YouTube, cercando di attrarre giocatori competitivi di alto profilo di tutto il mondo attraverso tornei in grande stile che si terranno in apposite strutture. Alla fiera E3, che avrà luogo il prossimo mese a Los Angeles, Epic ospiterà il suo primo grande evento celebrativo ufficiale, intitolato Fortnite Celebrity Pro Am, con 50 streamer e 50 celebrità in competizione in squadre di due.

Tag

Continua a leggere..

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!