iOS 12

Con iOS 12 non dovremo più ricordare nemmeno una password a memoria grazie a queste 6 funzioni

La nostra vita digitale è sempre più ricca, abbiamo sempre più account e più password da ricordare. Spesso utilizziamo sempre gli stessi dati su tutti i servizi ma questo ci espone ad un problema di sicurezza.. d’altra parte non possiamo certo ricordare un centinaio di password a memoria. Per fortuna in tutto questo iOS 12 ci darà un grosso aiuto.

1. Con iOS 12 potremo creare una nuova password che viene generata automaticamente dal sistema. Risulterà super sicura con tanto di caratteri speciali e quant’altro. La password verrà poi memorizzata nel dispositivo e sincronizzata con iCloud anche su Mac, iPad e quant’altro. Quando ne avremo bisogno, si presenterà automaticamente, riempiendo l’apposito campo senza il nostro intervento. Non dovremo più ricordare nemmeno una password.

2. iOS 12 estende questa sua funzione già presente in Safari anche alle altre applicazioni iOS. Avverrà quindi la memorizzazione automatica dei dati che scriviamo nelle app. Se utilizziamo Netflix ed effettuiamo il Login, le informazioni inserite nell’app resteranno memorizzate e quando vorremo collegarci da un altro dispositivo o dal browser, non dovremo più inserire le informazioni perchè verranno auto compilate.

3. Potremo servirci di Siri per richiedere la password di una determinata applicazione o servizio. Qualora avessimo la necessità di inserire una password su un altro dispositivo non-Apple dove l’autocompilazione non funzionerebbe e non dovessimo ricordarla perchè magari generata automaticamente dal sistema, Siri ci verrà incontro e la farà apparire sullo schermo.

4. Il sistema è capace di rendere la gestione delle password molto più sicura perchè potrà controllare se quella che abbiamo scelto per un servizio è già in uso su un altro.. insomma ci eviterà di avere la stessa password ovunque e ci suggerirà di apportare modifiche proponendoci una password alternativa da impostare.

5. Quando ci iscriviamo ad un servizio spesso ci vengono inviati dei codici di verifica tramite SMS. iOS 12 è in grado di decifrare questi messaggi, estrarre i numeri o le lettere presenti e proporre come suggerimento di tastiera i numeri che ha ottenuto dall’SMS. Eviteremo di doverli ricordare leggendoli in tutta fretta dalla Notifica o di entrare e uscire più volte dall’app messaggi per scriverlo tutto.

6. L’auto compilazione con iOS 11 era possibile soltanto con le password salvate nel Keychan tramite Safari. iOS 12 invece è in grado di leggere le password anche dai gestori di terze parti, quindi se ad esempio utilizzate 1Password, il sistema operativo sarà in grado di riempire automaticamente il campo di login prendendo i dati anche da quest’app esterna. Ecco un piccolo video di esempio, dove si vede perfettamente che i dati vengono prelevati da 1Password:

Tag

Continua a leggere..

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!