Uno youtuber ha trovato un iPhone X in un fiume, dove è stato perso per circa due settimane. Lo smartphone è stato restituito al suo proprietario completamente funzionante!

A partire dagli iPhone 7 Apple ha reso i propri smartphone resistenti all’acqua e alla polvere con il certificato IP67. In diverse occasioni gli iPhone hanno dimostrato di poter resistere non solo agli schizzi, ma anche a sessioni prolungate d’immersione.

Lo youtuber Dallas, che gestisce il canale Man + River, si diverte a cercare oggetti perduti nei fiumi per poi restituirli ai legittimi proprietari. Dopo aver trovato diversi oggetti comuni come un paio di occhiali da sole, chiavi e anche un anello del valore di 10.000 dollari, Dallas ha fatto riemergere dall’acqua un iPhone X. Lo smartphone non aveva una custodia waterproof, ma nonostante questo è riuscito a sopravvivere nel fiume. La proprietaria ha infatti dichiarato di averlo perso due settimane prima ed è stata veramente emozionata quando l’ha rivisto completamente funzionante.

Teoricamente il certificato IP67 garantisce una resistenza all’acqua per soli 30 minuti ad un massimo di un metro di profondità. Questo video però dimostra come gli iPhone siano in realtà costruiti per resistere molto di più.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.