Molte carte di credito provenienti da Singapore sono state utilizzate illegalmente per effettuare acquisti all’interno di iTunes. Apple sta attualmente indagando sulla situazione alquanto strana.

Stando a quanto riportato da ChannelNews Asia, sono molti gli utenti che hanno segnalato l’utilizzo illecito delle proprie carte di credito sull’iTunes Store. Alcuni utenti hanno perso addirittura cifre significative come 5.000 dollari, presi direttamente dall’account bancario o dalla carta di credito.

Le banche coinvolte in questa truffa sono parecchie, tra le quali troviamo UOB, Oversea-Chinese Banking Corporation e DBS. OCBC ha notato per prima dei movimenti insoliti su 58 carte contemporaneamente e ha dunque iniziato ad investigare.

Anche Apple sta chiaramente investigando sull’accaduto. Stando a quanto dichiarato da Strait Times, le carte di credito e i conti bancari sono stati utilizzati su nuovi account, creati appositamente per effettuare la truffa. Gli account degli utenti sono infatti rimasti inviolati e quindi non sono a rischio. Apple ha provveduto a bloccare immediatamente i nuovi account, in attesa di future indagini.