DAZN: cos’è e come funziona la piattaforma in streaming per guardare Serie A e Serie B [AGGIORNATO]

02/08/2018

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Per la gioia di molti (me compreso), il 18 Agosto prenderà il via la Seria A 2018/2019. Se siete interessati all’argomento, saprete che per quanto riguarda i diritti per la trasmissione delle partite c’è stata una battaglia tra diversi operatori, e alla fine l’hanno spuntata Sky e DAZN. E se Sky è ormai leader indiscusso del settore, DAZN invece merita un approfondimento, e in questo articolo cercherò di sciogliere ogni dubbio sulla piattaforma, spiegandovi anche il suo funzionamento.

DAZN è una piattaforma in streaming che nasce nel 2015, ed è legata a Perform Group. Molti già ne parlano come “il Netflix del calcio”, e non hanno tutti i torti. Forse sarebbe più corretto parlare di sport in generale, perché il servizio, nei diversi paesi in cui è disponibile, offre anche contenuti legati alla NBA, e al calcio straniero, come Liga e Premier League. DAZN in Italia opera solo da pochi mesi, ma si è aggiudicata uno dei tre pacchetti per i diritti della Seria A, dal 2018 al 2021.

Per ogni giornata della Seria A, DAZN consentirà agli abbonati di guardare tre partite, per un totale di 114 e con l’anticipo del sabato sera alle 20:30. Le partite si giocheranno in precise finestre d’orario, e la divisione tra Sky e DAZN si basa proprio su quest’ultime, e non sulle singole squadre impegnate nel campionato. DAZN garantisce l’anticipo del sabato sera alle 20:30, l’anticipo della domenica alle 12:30 e una partita della domenica alla 15:00. Per coloro che seguono la Serie B, invece, non c’è alcun problema. La piattaforma si è infatti aggiudicata i diritti per la trasmissione di tutte le partite del campionato cadetto.

Se DAZN viene definito “il Netflix del calcio” un motivo ci sarà. Le partite saranno infatti trasmesse in diretta streaming, tramite le app per smartphone, tablet, smart TV, console e altri dispositivi come Amazon Fire TV Stick. Per usufruire del servizio è necessario quindi un abbonamento, che ha un costo mensile di €9,99. Il primo mese è gratuito, quindi si potrà provare il nuovo servizio in tutta libertà. Il pagamento avviene tramite carta di credito, conto PayPal, oppure su iTunes in caso di account iOS. Uno dei punti a favore di DAZN è che l’abbonamento può essere disdetto in qualsiasi momento, e può anche essere messo in pausa.

Per coloro che sono abbonati a Sky o a Mediaset Premium, ci sono dei vantaggi. Sky offrirà ai suoi abbonati dei ticket, acquistabili da Settembre anche tramite SMS. I ticket sono di tre tipi: 1 mese a €7,99, 3 mesi a €21,99, 9 mesi €59,99. Per quanto riguarda invece Mediaset Premium, questa ha firmato un accordo con DAZN per la trasmissione delle 3 partite di ogni giornata di Serie A e di tutta la Serie B. Attenzione però, non si parla di digitale terrestre, ma sempre di streaming.

DAZN è una piattaforma in streaming, ma l’applicazione non è ancora disponibile per tutti i prodotti che in futuro supporterà. Fortunatamente, considerando che ci avviciniamo all’inizio del campionato, le app per iOS e Android sono già disponibili e pronte al download.

Immagine per DAZN: Diretta Calcio e Sport

DAZN: Diretta Calcio e Sport

Perform Investment Ltd
Gratis

L’app di DAZN per dispositivi Apple, è compatibile con iPhone, iPad, iPod Touch ed Apple TV. La qualità della trasmissione in streaming varia in base al dispositivo, e la risoluzione massima supportata è Full HD (1080p).

DAZN permette di usufruire del servizio su due dispositivi contemporaneamente, ed è possibile abbinare un massimo di 6 dispositivi ad un singolo account. Potete creare un account DAZN direttamente dal vostro iPhone o iPad, in pochi e semplici passi. Lanciate l’app DAZN sul vostro dispositivo, cliccate sulla voce “Crea un Account”, compilate il modulo con i vostri dati personali e cliccate poi su “Inizia a Guardare”. Confermate dunque i dati sul pagamento per la creazione dell’account tramite iTunes. In alternativa, potete registravi al servizio tramite browser web collegandovi al sito ufficiale.

 

Ma DAZN Italia trasmetterà solo le partite di Serie A e Serie B? No! Sulla piattaforma sarà possibile guardare anche contenuti sportivi come LaLiga Santander, Ligue 1, NHL, Major League Baseball, Guinness Pro14 e Bellator MMA.

Il team di DAZN Italia può contare su grandi nomi dello sport e della TV, come Diletta Leotta, Paolo Maldini, Marco Foroni, Pierluigi Pardo, Andriy Shevchenko e Luis Figo.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

AGGIORNAMENTO: L’app di DAZN Italia è ora disponibile al download anche su console PlayStation 4 e Xbox One. Purtroppo ancora nessuna novità per le Smart TV.

Per la gioia di molti (me compreso), il 18 Agosto prenderà il via la Seria A 2018/2019. Se siete interessati…

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Se questo articolo ti è piaciuto, seguici su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter e su Instagram, pronti a sorprenderti con belle foto. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in:

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Prima di commentare, leggi il Regolamento. Se commenti, dichiari di aver letto ed accettato tutte le nostre regole sulle discussioni nel nostro Blog.