Scarica la nostra App

iSpazio app

Resta in contatto con noi

Ascolta il nostro Podcast

ispazio podcast

Subscribe Now

* You will receive the latest news and updates on your favorite celebrities!

Trending News

HomePod si aggiorna: chiamate, ricerca di brani tramite il testo, Siri e altro ancora
HomePod

HomePod si aggiorna: chiamate, ricerca di brani tramite il testo, Siri e altro ancora 

Giornata ricca di novità per i prodotti Apple. Infatti, oltre a iOS 12, watchOS 5 e tvOS 12, l’azienda di Cupertino ha reso disponibile anche un nuovo aggiornamento del software per HomePod.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Anche se non ancora disponibile in Italia, ci sono molte persone che lo hanno acquistato all’estero.

L’aggiornamento software per lo smart speaker introduce diverse nuove funzionalità, come ad esempio la possibilità di utilizzare Siri per cercare un brano tramite il suo testo e impostare timer multipli. Ma forse la novità più interessante riguarda la possibilità di effettuare e ricevere chiamate direttamente dal dispositivo.

Ecco tutte le Novità:

  • Cercare i brani in base al testo: oltre a chiedere a Siri di riprodurre una canzone, un artista o un genere, ora è possibile chiederle di “riprodurre quel brano che fa così…” oppure “riprodurre la canzone che fa ‘I’m a rebel just for kicks now’”.
  • Impostare timer multipli: HomePod supporta ora più timer. Se ne può impostare uno per il tempo di cottura di una torta, per esempio, e un altro per le lasagne, e un altro ancora per ricordarsi di abbassare le luci. E tutto semplicemente usando la voce.
  • Fare e ricevere telefonate: gli utenti ora possono usare HomePod per fare e ricevere telefonate con una qualità audio incredibilmente nitida. Per telefonare basta chiedere a Siri di comporre il numero di un contatto o dirle quale numero chiamare. Le chiamate in arrivo vengono indirizzate in automatico da iPhone a HomePod: è sufficiente chiedere a Siri di rispondere al telefono; e per le chiamate perse, basta dirle: “Ehi Siri, chi ha chiamato?”. Con la possibilità di selezionare l’audio su iPhone, le chiamate possono essere trasferite da HomePod a iPhone in qualsiasi momento.
  • Trova il mio iPhone: la popolare funzione di Apple Watch è ora disponibile anche su HomePod, così gli utenti potranno far suonare i dispositivi nelle vicinanze per ritrovarli.
  • Comandi rapidi di Siri: i comandi rapidi permettono di usare tantissime app su HomePod. Man mano che Siri impara le abitudini e suggerisce scorciatoie su iPhone e iPad, questi stessi comandi rapidi diventano accessibili anche su HomePod. Ed è facile personalizzarli con una serie di compiti e attività grazie alla nuova app Comandi rapidi. Per esempio, “Ehi Siri, buongiorno” può avviare una serie di attività solitamente associate al mattino, come ordinare un caffè al bar tramite un’app, accendere le luci in cucina dall’app Casa e condividere i primi appuntamenti della giornata direttamente dal calendario. Tutto con un unico comando personalizzabile.

Come si aggiorna l’HomePod?

L’aggiornamento è automatico se l’HomePod è collegato alla rete WiFi, tuttavia è possibile forzare un aggiornamento direttamente dal proprio iPhone.

  • Aprite l’applicazione Casa
  • Se avete iOS 11, cliccate sul tasto tondo con l’icona della geolocalizzazione al suo interno (triangolino a forma di freccia), se avete iOS 12 questo tasto avrà al suo interno l’icona di una casa. Poi scegliete “Impostazioni abitazione..”
  • Sotto il menu Altoparlanti vedrete due voci: “Consenti accesso altoparlante” e “Aggiornamento Software”. Cliccate su quest’ultimo.
  • Partirà quindi la ricerca e l’installazione dell’OS 12 di HomePod.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Related posts

Commenti

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.