Apple Watch

Apple Watch Serie 4 ha una confezione completamente nuova. Ecco i pareri più interessanti

Con Apple Watch Serie 4 cambia completamente la scatola. Anche il contenuto della stessa è differente e non mancano piccole sorprese.

Il nuovo orologio si trova all’interno di due scatole. La prima, una volta aperta, mostrerà tutti i cinturini disponibili e le varie combinazioni. Questa prima novità è già molto eloquente, quasi come se Apple volesse farci capire che è possibile cambiare i cinturini a piacimento.

La stessa sensazione si ha quando apriamo la seconda scatola (sulla quale adesso viene stampato l’orologio nella dimensione e nel colore che abbiamo scelto): tutti gli elementi sono adagiati separatamente in appositi scomparti: troviamo infatti la cassa poi il cinturino ed infine il caricatore. Dovremo letteralmente assemblarlo noi, mentre negli anni precedenti, aprendo la scatola, trovavamo già l’Apple Watch con i cinturini attaccati.

Il corpo centrale è avvolto in un’elegante pochette, una custodia morbidissima, che protegge il dispositivo e crea un effetto davvero “di lusso”. E’ stato inoltre rimosso il caricatore USB a parete da 5W nella versione “GPS”. Lo troverete soltanto nella versione GPS + Cellular.

Novità nella scatola

Tutte queste novità vengono illustrate perfettamente nel video di iJustine:

Recensioni

L’Apple Watch Serie 4 è davvero molto atteso in Italia. Stando ai sondaggi di iSpazio, nel giorno dei preordini il numero di utenti interessati ad Apple Watch è stato superiore a quelli interessati ad iPhone XS o XS Max. Per queste ragioni, è importante evidenziare i commenti e le recensioni che la stampa americana ha rilasciato su questo dispositivo dopo qualche giorno di prova.

New York Times

Il display è fantastico. Le cornici ridotte e la superficie più ampia permettono di utilizzare l’orologio in un modo del tutto nuovo. Anche le applicazioni possono mostrare più dettagli ed essere più utili. La velocità rispetto ai modelli precedenti si fa sentire, soprattutto nell’utilizzo di Siri che adesso funziona semplicemente sollevando il polso, senza nemmeno dover pronunciare le parole “Hey Siri”. Con la Serie 4 siamo passati da un dispositivo per il monitoraggio delle attività sportive ad un dispositivo in grado di tracciare la nostra Salute. Tutto questo, a lungo termine, sarà sempre più interessante. Non si consiglia l’Apple Watch Serie 4 a chi viene dal modello precedente (Serie 3) in quanto le differenze non giustificherebbero il prezzo che quest’anno è ancora più alto. Si consiglia a chi ha già apprezzato un Apple Watch di Serie 0 o Serie 1. Chi volesse provare un Apple Watch per la prima volta è invitato a provare il Serie 3 che adesso costa ancora meno.

Buzzfeed

Charlie Warzel di Buzzfeed dichiara di non aver mai amato Apple Watch sin dal primo modello Serie 0. Dopo aver provato la Serie 4 non ha cambiato idea, o meglio: “Penso che questo dispositivo sia un assaggio del futuro, ma si tratta di un futuro che non è ancora arrivato“. Quando Apple presentò il primo orologio utilizzò esattamente queste parole: è il dispositivo più personale che abbiamo mai creato e gli utenti potranno utilizzarlo per svolgere tutte le operazioni quotidiane. Secondo Warzel questo ad oggi non è ancora vero perchè non si riesce a rimpiazzare l’iPhone con il solo utilizzo dello smartwatch. Dal punto di vista hardware sono stati fatti enormi passi in avanti, anche il software è migliorato e quel che risulta davvero importante è che oggi il dispositivo riesca ad eseguire applicazioni in maniera decisamente veloce rispetto al passato ma non rappresenta ancora nulla di futuristico o di completo, anche se inizia a muoversi nella direzione giusta.

TechCrunch

Il successo di questo dispositivo non sta in una sola funzione pazzesca ed esclusiva, sta nelle piccole cose che Apple è stata in grado di aggiungere aggiornamento dopo aggiornamento. Sto correndo da circa due minuti e mezzo e l’orologio entra in funzione inviandomi una notifica automatica nella quale c’è scritto: “Sembra che tu stia correndo. Avvio l’allenamento?”. E’ una funzione davvero piccola ma unita a tante altre piccole cose rende lo smartwatch davvero insuperabile. Chi ha utilizzato una versione precedente, apprezzerà l’aumento della superficie del display, cosa che si nota soprattutto con le applicazioni o con le notifiche di email e quant’altro. Gli sviluppatori potranno giocare molto con la nuova interfaccia, aggiungendo una quantità di dettagli maggiore in una sola schermata. Apple si è distinta nel fornire un’esperienza hardware e software complessiva che rende possibile l’utilizzo di questo prodotto senza nemmeno pensarci. Se utilizzate un modello di Serie 3, continuate a farlo e risparmiate soldi per l’anno prossimo. Se venite da un modello più vecchio invece, troverete molte migliorie nel nuovo Serie 4.

USA Today

Nessun altro smartwatch riesce a monitorare l’allenamento e la Salute come fa Apple Watch. Basta già questo per fornire sufficienti motivazioni per acquistare il modello di Serie 4. Tra ECG, monitoraggio delle cadute e notifiche automatiche in caso di anomalie al battito cardiaco, l’orologio può salvare la vita di alcuni soggetti malati che non sanno nemmeno di esserlo e non avvertono o non sanno decifrare i sintomi. Malgrado sia un concentrato di tecnologia avanzata, l’Apple Watch è particolarmente adatto alle persone anziane, le più bisognose di questo tipo di controlli. I più giovani apprezzeranno il display maggiorato, l’audio più forte, ma la vera potenza del dispositivo sta nelle funzioni di “assistente” per la salute.

Sul sito Apple sono stati raccolti anche altri spezzoni di recensioni provenienti da altri siti e testate ma naturalmente sono state selezionate soltanto le migliori review quindi il contenuto è abbastanza di parte ed inutile. In questo articolo inveec, trovate diversi video già caricati su YouTube.

Tag

Continua a leggere..

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!