Come accade di consueto sui modelli “S”, anche quest’anno Apple ha migliorato la qualità della fotocamera degli iPhone. Vediamo insieme quali sono le differenze tra gli scatti di un iPhone XS, paragonati a quelli realizzati con l’iPhone X dell’anno scorso.

Apple ha introdotto le seguenti novità nel comparto fotografico dell’iPhone XS rispetto a quelle già viste su iPhone X:

  • Modalità Ritratto con effetto bokeh avanzato e Controllo profondità
  • Smart HDR per le foto
  • Gamma dinamica estesa per i video fino a 30 fps
  • Registrazione stereo dell’audio
  • Gamma dinamica estesa per i video a 30 fps registrati con la fotocamera frontale
  • Stabilizzazione video di qualità cinematografica (1080p e 720p) per la fotocamera frontale
  • Registrazione video HD (1080p) a 30 fps o 60 fps per la fotocamera frontale

Nonostante si tratti di novità non indispensabili durante l’utilizzo quotidiano, la qualità complessiva del comparto fotografico è migliorata sensibilmente.

Il nostro collega Zac Hall di 9to5Mac ha realizzato diversi scatti utilizzando le fotocamere dell’iPhone X e quelle dell’iPhone XS. Le differenze sostanziali si notano sopratutto nelle condizioni di scarsa luminosità, così come nell’utilizzo dell’HDR.

 

Le fotografie del bambino sono state scattate in condizioni di luce non ottimale. Lo scatto a destra è stato realizzato con l’iPhone X, infatti si nota un maggiore rumore dato dalle condizioni di scarsa luminosità. Dall’altra parte, nella foto a sinistra, l’iPhone XS Max riesce perfettamente a catturare il volto del bambino, con pochissimo rumore video.

Vediamo ora invece due immagini panoramiche, scattate con l’utilizzo dell’HDR. Lo Smart HDR dell’iPhone XS lavora veramente bene, infatti le nuvole nella seconda fotografia si notano decisamente meglio. Nello scatto dell’iPhone X invece è presente una sovraesposizione di luce, che rovina leggermente la fotografia.

In seguito trovate un altro esempio nel quale il livello di dettaglio nel cielo si vede maggiormente nella seconda fotografia, scattata appunto con l’iPhone XS Max.

Andiamo a vedere invece gli scatti realizzati con la seconda lente, quella dotata dello zoom ottico 2x. La prima fotografia è stata scattata con l’iPhone X, mentre la seconda con l’iPhone XS Max.

Anche Tim Cook, il CEO di Apple,  ha condiviso alcune fotografie realizzate con l’iPhone XS per dimostrare l’elevata qualità della fotocamera. Ecco gli scatti realizzati da alcuni possessori dei nuovi smartpohone Apple:

Nell’immagine sottostante potete notare le enormi differenze tra la foto a sinistra (scattata con l’iPhone XS) e quella a destra (scattata con l’iPhone 6s Plus.

Vediamo ora invece un’immagine in controluce, gestita perfettamente dall’obiettivo dell’iPhone XS:

Ricordiamo inoltre che non ci sono differenze nel comparto fotografico tra l’iPhone XS e l’iPhone XS Max. Il confronto appena effettuato vale quindi per entrambi gli smartphone.

Infine vi lasciamo ancora un video in slow motion realizzato con l’iPhone XS Max:

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.