Notizie

Quasi un quarto dei dipendenti Apple ha intenzione di eliminare il proprio profilo Facebook. E voi?

Facebook è sempre più presente nelle vite di tutti noi ma, di recente, il social network non se la sta passando benissimo. A seguito di varie vicissitudini che hanno visto violata la privacy degli utenti, ci si sta lentamente “svegliando”. Un’indagine condotta da Blind ha fatto emergere che 1 dipendente Apple su 4 ha intenzione di eliminare il proprio profilo Facebook nei prossimi mesi. Diversi lo hanno già fatto.

In generale in questo periodo molte più persone si stanno rendendo conto di quanto sia importante la propria privacy. Anche l’intelligenza artificiale ed il riconoscimento di foto ed oggetti sta “spaventando” gli utenti. Google ad esempio, ha l’intelligenza artificiale più avanzata rispetto alle altre aziende, ma tutto questo è dovuto principalmente a test eseguiti su miliardi di contenuti caricati da noi stessi su Google Foto e altre app dell’azienda.

Google non ha ancora dato alcuno scandalo e generalmente gli utenti si fidano molto di più rispetto a Facebook che al momento è “il male maggiore” tra le aziende tech.

Anche Tim Cook ha più volte criticato Facebook, la sua politica e la mancata protezione o tutela dei dati in possesso. Siamo sicuri che anche in Italia qualcuno ha deciso di chiudere il profilo, qualcun altro pensa di farlo a breve ed alcuni continueranno ad utilizzarlo senza dargli troppo peso. Voi a quale categoria appartenete?

Tag

Continua a leggere..

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!