Oggi HomePod arriva ufficialmente in Messico e Spagna. L’assistente vocale ha quindi guadagnato la lingua spagnola e ci sono delle buone notizie anche per noi perchè la prossima dovrebbe essere proprio l’italiano. A conferma di tutto questo possiamo dirvi che esiste un programma di beta testing interno all’azienda.

Secondo le informazioni ottenute da iSpazio, circa un mese fa Apple ha girato i vari Store italiani per far eseguire dei test di dettatura ad ogni dipendente. La versione di Siri integrata nell’HomePod è quindi pronta all’italiano ed è stata anche calibrata per comprendere le parole, gli accenti, il diverso modo di pronunciare i nuovi comandi e così via.

I tempi sono ormai maturi anche se ormai Apple dovrà vedersela con gli ottimi Google Home ed Amazon Echo. In Italia siamo passati dal nulla più totale ad avere -quasi contemporaneamente- 3 altoparlanti intelligenti con 3 assistenti diversi.

Gli Echo sono stati lanciati proprio due giorni fa e grazie alle ottime capacità di Alexa, oltre ai prezzi competitivi, siamo sicuri che venderà tantissimo. HomePod sarà caro ma noi di iSpazio riteniamo quasi certa una menzione di questo altoparlante durante l’evento del 30 Ottobre con il relativo annuncio della data di disponibilità in Italia.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.