Dopo il lancio di iPhone XR sono arrivati anche i primi speed test comparativi. Lo smartphone Apple è riuscito a superare il nuovo OnePlus 6T ed il recente Galaxy Note 9.

iphone xr note 9 oneplus 6t

Il nuovo iPhone XR ha indubbiamente il miglior processore dei suoi concorrenti, ma a livello di memoria RAM dispone di una quantità nettamente inferiore. In particolare, su iPhone XR troviamo soli 3 GB, mentre su OnePlus 6T e Galaxy Note 9 ci sono ben 8 GB di tale memoria. Apple però è sempre stata molto brava ad ottimizzare il proprio hardware e software, avendo il vantaggio di poter progettare entrambi. Proprio per questo motivo le prestazioni di questo smartphone Apple sono superiori ai suoi concorrenti, pur avendo una quantità di RAM inferiore.

Nei test comparativi sottostanti potete vedere come vengono aperte in sequenza diverse applicazioni contemporaneamente. Questo processo vuole simulare l’utilizzo quotidiano dello smartphone, dove apriamo più applicazioni in sequenza per controllare ad esempio la mail, i messaggi e i vari social. Come potete notare nonostante la scarsa quantità di memoria RAM su iPhone XR, lo smartphone riesce a mantenere diverse applicazioni salvate in background. In questo modo lo smartphone Apple ha superato i suoi concorrenti sia alla prima apertura delle applicazioni che alla seconda.

iPhone XR vs. OnePlus 6T

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

iPhone XR vs. Note S9

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.