Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Notizie

Samsung si scusa e risarcisce gli operai che si sono ammalati di cancro nelle fabbriche

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Samsung si è ufficialmente scusata con i dipendenti che hanno riportato seri problemi di salute e malattie dopo aver lavorato nelle fabbriche che producono semiconduttori e display.

fabbriche

L’azienda non ha ammesso che lavorare in queste fabbriche sia la causa diretta delle malattie, tuttavia ha previsto dei compensi e dei risarcimenti per diversi individui che ne sono stati affetti. Come sappiamo, Samsung è il principale fornitore di display ma anche di altri componenti utilizzati da Apple per gli iPhone.

Come riportato da NPR, questo riconoscimento e le scuse di Samsung hanno richiesto più di 10 anni. Ecco quanto condiviso dal presidente ed amministratore delegato di Samsung nella divisione Device Solutions, Kinam Kim:

I nostri cari colleghi e le famiglie hanno sofferto a lungo ma Samsung Electronics non è riuscita ad occuparsi della questione prima d’ora. Adesso l’azienda ha completamente gestito i potenziali rischi per la salute nelle linee di produzione di display e chip

Dozzine di impiegati Samsung hanno riportato malattie serie, che conducono alla morte. Cancro, leucemia e tanto altro ancora. Alcuni sono già morti.

Il risarcimento totale sarà di circa 130.000$ per ogni ex o attuale dipendente che soffre di malattie legate al lavoro, se quest’ultime vengono attribuite all’esposizione da sostanze chimiche dannose utilizzate in passato nelle fabbriche.

Samsung prenderà in considerazione un risarcimento per i dipendenti che hanno lavorato presso l’azienda per almeno 1 anno a partire dal 1984 e le domande di risarcimento resteranno aperte almeno fino al 2028.

NPR fa notare che il numero ufficiale dei lavoratori colpiti è ancora sconosciuto ma un gruppo di difesa chiamato “Sharps”, ha affermato di aver trovato 319 vittime, 117 delle quali morte a partire da Giugno di quest’anno.

Per quanto riguarda Apple, ogni anno l’azienda pubblica un rapporto sulle condizioni di lavoro ma non effettua mai report a così lungo termine sulla salute degli operai e gli ex operai.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Continua a leggere..

Back to top button
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.