Attraverso un lungo comunicato stampa ufficiale, quest’oggi Apple ha annunciato un’importante espansione delle attività aziendali ad Austin, in Texas, tra cui compare un investimento di 1 miliardo di dollari dedicato alla costruzione di un nuovo campus.

Apple Campus Austin

La società è intenzionata, inoltre, a creare nuovi siti a Seattle, San Diego e Culver City e ad espandere le realtà già esistenti in altre città degli Stati Uniti tra cui Pittsburgh, New York e Boulder.

Apple Campus Austin

L’annuncio chiude un anno di continua creazione di posti di lavoro. Soltanto nel 2018, Apple ha infatti aggiunto ben 6.000 posti di lavoro negli USA e, attualmente, dà lavoro a circa 90.000 persone in tutti i 50 stati.

Queste le parole di Tim Cook, CEO di Apple:

Apple è orgogliosa di portare nuovi investimenti, posti di lavoro e opportunità nelle città degli Stati Uniti e di approfondire significativamente la nostra partnership di un quarto di secolo con la città e la gente di Austin. Il talento, la creatività e le idee innovative di domani non sono limitate dalla regione o dal codice postale e, con questa nuova espansione, stiamo raddoppiando il nostro impegno a coltivare il settore high-tech e la forza lavoro a livello nazionale.

Apple Campus Austin

Apple Campus Austin

Il nuovo campus di Austin si troverà a meno di un miglio dalle strutture esistenti di Apple e si estenderà per 133 acri. Inizialmente, il nuovo sito ospiterà altri 5.000 dipendenti con una capacità di crescita sino a 15.000. Qualora Apple dovesse realmente raggiungere questi numeri, diventerebbe il più grande datore di lavoro privato di Austin.

Queste le parole di Greg Abbott, Governatore del Texas:

Apple è tra le aziende più innovative al mondo e un avido creatore di posti di lavoro in Texas e in tutto il paese. La loro decisione di espandere le operazioni nel nostro stato è una testimonianza della forza lavoro di alta qualità e di un ambiente economico senza pari che il Texas offre. Ringrazio Apple per questo straordinario investimento in Texas e non vedo l’ora di sfruttare la nostra solida partnership per creare un futuro ancora più luminoso per lo Stato di Lone Star.

I ruoli disponibili nel nuovo campus riguarderanno diversi settori tra cui ingegneria, ricerca e sviluppo, operazioni, finanza, vendita e assistenza clienti. Con 6.200 lavoratori attuali, Austin rappresenta già la più grande popolazione di dipendenti Apple al di fuori di Cupertino.

Apple Campus Austin

Così, invece, si è espresso Steve Adler, attuale Sindaco di Austin:

Apple è stata una parte vitale della comunità di Austin per un quarto di secolo, e siamo elettrizzati dal fatto che l’azienda abbia deciso di approfondire i propri investimenti nelle nostre persone e nella città che amiamo. Apple e Austin condividono una scintilla creativa e l’impegno a fare grandi cose. Condividiamo il loro impegno per la diversità e l’inclusione. Siamo entusiasti di portare più posti di lavoro di media competenza nell’area. E siamo particolarmente gratificati dal loro impegno nel fornire un ottimo posto di lavoro per un numero ampio e crescente di veterani americani.

Il nuovo campus includerà 50 ettari di spazi aperti preservati e, come tutte le strutture Apple in tutto il mondo, i suoi spazi di lavoro saranno alimentati al 100% da energia rinnovabile.

Crescita a livello nazionale

Apple prevede di ampliare la propria base di lavoratori in diverse regioni degli Stati Uniti nei prossimi tre anni, espandendosi a oltre 1000 dipendenti a Seattle, San Diego e Culver City e aggiungendo centinaia di nuovi posti di lavoro a Pittsburgh, New York, Boulder, Portland e nell’Oregon. La società ha già aperto un nuovo ufficio a Nashville, nel Tennessee, che prossimamente verrà raddoppiato nelle dimensioni.

Apple Campus Austin

Apple prevede di investire un totale di 10 miliardi di dollari in Data Center negli Stati Uniti nei prossimi 5 anni, che comprendono 4,5 miliardi di dollari già investiti per quest’anno e per il 2019. I data center di Apple in Nord Carolina, Arizona e Nevada sono attualmente in fase di espansione. Tutti i centri dati dell’azienda sono gestiti al 100% da energia rinnovabile.

Creazione di lavoro di Apple

Apple è già responsabile della creazione e del supporto di oltre 2 milioni di posti di lavoro in tutti i 50 stati, inclusi i lavoratori di 9.000 fornitori e produttori negli Stati Uniti. Il fiorente eco-sistema dell’App Store è responsabile di oltre 1,5 milioni di posti di lavoro americani, portando crescita economica e opportunità da Atlanta ad Anchorage, in Alaska.

Apple Campus Austin

Le attività di creazione di posti di lavoro di Apple coprono un’ampia gamma di ruoli, dalla progettazione avanzata, all’ingegneria e alla ricerca, fino alle funzioni più innovative di vendita al dettaglio, operazioni e assistenza clienti nel mondo. Apple gestisce negozi al dettaglio in 44 stati più il District of Columbia e ha aggiunto 7.000 posti di lavoro negli Stati Uniti negli ultimi cinque anni. Apple prevede di aprire altri negozi e rinnovare l’esperienza del cliente in molti punti vendita esistenti in tutto il paese.