Dopo la rapida diffusione delle macchine per il caffè, LG sta per lanciare la sua nuova macchina HomeBrew per la produzione della birra artigianale tramite le capsule. Il dispositivo è già pronto e verrà presentato ufficialmente durante il CES 2019.

lg homebrew

Proprio come accade con le macchine del caffè, presto sarà possibile produrre birra in casa. La nuova LG HomeBrew verrà rilasciata sul mercato nel 2019 con le capsule proprietarie per la realizzazione della birra. Al loro interno le capsule contengono malto, lievito, olio di luppolo e aromi, tutto il necessario per produrre birra tramite la pressione di un tasto. La macchina infatti si occuperà dell’intera procedura di fermentazione, invecchiamento, l’aggiunta di anidride carbonica per ottenere la frizzantezza fino alla pulizia finale.

lg homebrew

Grazie ai sensori presenti nella LG HomeBrew, la macchina sarà in grado di tenere sotto controllo la temperatura, pressione, fermentazione per garantire una “qualità elevata” alla fine del processo. Dopo aver estratto il prodotto finale, la macchina è in grado di pulire automaticamente tutti gli interni, in modo da essere pronta per essere utilizzata in futuro. Il tutto potrà essere anche monitorato dallo smartphone, tramite un’apposita applicazione, che ci avvertirà quando la birra sarà finalmente pronta per essere spinata.

birra artigianale

Vediamo infine quali tipologie di birra sarà possibile produrre con la LG HomeBrew. Inizialmente le capsule vendute dall’azienda saranno cinque, più precisamente: American IPA, American Pale Ale, English Stout, Witibier e la Czech Pilsner. Grazie al processo controllato ad alta efficienza, la macchina sarà in grado di produrre fino a 5 litri di birra in circa 2 settimane.

La macchina verrà presentata ufficialmente durante il CES 2019, che si terrà tra l’8 e l’11 gennaio del prossimo anno. In quest’occasione verranno svelati i prezzi ed altre caratteristiche della macchina per la produzione di birra artigianale.