Basandosi sul source code della pagina delle AirPods del sito australiano di Apple, è stato scoperto qualcosa che sembra una nuova immagine dell’AirPower con un iPhone XS e il case caricatore delle nuove AirPods sopra, confermando con ancora più evidenza che Apple continua a pianificare di lanciare sul mercato l’ormai chiacchierato AirPower.

Apple ha rinnovato la pagina delle AirPods 2 giorni fa dopo averne svelato un paio di seconda generazione e quell’immagine intendeva mostrare il nuovo caricatore wireless optional su un tappetino AirPower, ma Apple non è mai arrivata a mostrare l’immagine pubblicamente. Il file è è stato recuperato in un foglio di stile CSS.

Una simile immagine dell’AirPower con un precedente iPhone X è stata rimossa dalla pagina due giorni fa dopo che il case caricatore wireless per AirPods fosse pubblicizzato:

Mentre l’AirPower dovrebbe ancora essere in arrivo, non si intravede ancora una data certa. Il Wall Street Journal ha riferito che Apple ha approvato la produzione di AirPower all’inizio di quest’anno e l’analista di buona reputazione Ming-Chi Kuo ha affermato recentemente che AirPower sarà disponibile negli stores nella prima metà del 2019.

Si sperava che Apple avrebbe annunciato il lancio di AirPower ieri dopo quello dei nuovi iPad dello scorso lunedì, dei nuovi Mac martedì, e delle AirPods mercoledì, ma non è successo. Non si hanno nemmeno notizie del nuovo iPod touch, nonostante la sua uscita fosse prevista proprio quest’anno.

AirPower è progettato per caricare tutti i devices Apple assieme, incluso iPhone 8, il nuovo Apple Watch serie 3 e le nuove AirPods se riposte nel famoso case caricatore appena introdotto.

L’immagine sulla pagina delle AirPods semplicemente non ha mai mostrato l’Apple Watch. AirPower fu mostrato all’inizio del 2019 con sopra un Apple Watch :

via macrumors